Antinfiammatorio Salazopyrin Pfizer ritirato dalle farmacie

Richiamato dalla vendita un antinfiammatorio risultato fuori specifica

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 27 luglio 2017

Antinfiammatorio Salazopyrin Pfizer ritirato dalle farmacie

La Società Pfizer ha segnalato il ritiro volontario di un lotto di farmaco a scopo preventivo poiché, da analisi di controllo effettuate, è risultato non conforme ad alcune specifiche tecniche. Il farmaco in questione è SALAZOPYRIN, una specialità medicinale utilizzata nel trattamento di patologie infiammatorie intestinali come retto-colite ulcerosa, morbo di Crohn e artrite reumatoide con interessamento intestinale. Di seguito trovate il lotto del farmaco antinfiammatorio interessato al ritiro.

Il ritiro cautelativo interessa la specialità medicinale SALAZOPYRIN EN*100CPR 500MG – AIC 012048031 – lotto n. 5079875B scadenza 8/2018.

La Società farmaceutica Pfizer ha invitato i farmacisti a immagazzinate in area sicura e predisposte per lo smaltimento le confezioni ancora in giacenza, i consumatori possono restituire le confezioni interessate dal ritiro e ottenere la sostituzione.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito di un valore fuori specifica nel test di dissoluzione riscontrato a 36 mesi di stabilità.