Salvini indagato di nuovo per sequestro persona: ‘I porti restano chiusi’

Pubblicato da Redazione NanoPress Lunedì 15 aprile 2019

Salvini indagato di nuovo per sequestro persona: ‘I porti restano chiusi’
Foto: Ansa

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è di nuovo sotto indagine per “sequestro di persona commesso in Siracusa dal 24 al 30 gennaio 2019”. Si tratta in altre parole del caso Sea Watch. La notizia la dà il diretto interessato a Monza, aggiungendo che il procuratore Carmelo Zuccaro ha presentato una “contestuale richiesta di archiviazione”.
La nuova indagine non scalfisce la politica di Salvini, che dichiara: “Ne approfitto per rispondere a qualche ministro: per me i porti rimarranno chiusi”.
Salvini si trova a Monza per l’inaugurazione della nuova Questura. Prima infatti era presente solo un un commissariato.

Poi una stoccata all’altro vicepremier, che ha recentemente dichiarato che la chiusura dei porti è solo una soluzione “occasionale”: “Rispetto il lavoro del collega di Maio che si occupa di lavoro – ha dichiarato Salvini – ma sui temi di controllo dei confini e di criminalità organizzata sono io a decidere. Se i ministri Di Maio e Trenta la pensano in modo diverso lo dicano in Cdm e faremo una franca discussione. I porti con me rimangono indisponibili, chiusi e sigillati ai mercanti di esseri umani”.