M5S e l’intervista fake a Dijsselbloem: ecco cosa è successo

LʼM5S denuncia l'invito a speculare sui mercati italiani da parte dell'ex presidente dellʼEurogruppo intervistato dalla CNBC. Ma si tratta di un video manipolato che distorce il ragionamento di Dijsselbloem.

Pubblicato da Kati Irrente Venerdì 2 novembre 2018

M5S e l’intervista fake a Dijsselbloem: ecco cosa è successo

Il M5S ha diffuso sui social un’intervista a Jeroen Dijsselbloem in cui si ‘denuncia’ che l’ex presidente dell’Eurogruppo avrebbe diramato un’allerta finanziaria sul nostro paese. Secondo i grillini Dijsselbloem avrebbe invitato a speculare sui mercati italiani durante una intervista alla CNBC. Ma nulla di ciò è vero, perché si tratta di un video modificato e manipolato prima di essere rilanciato dai pentastellati sui social.

Il video diffuso in origine dall’emittente Pandora.tv era stato postato sulla pagina Facebook del gruppo M5s Europa. Poco dopo su “Il Post” è apparso un articolo in cui si sottolineavano alcune differenze tra l’intervista rilasciata da Dijsselbloem e le dichiarazioni dei 5Stelle. Ecco cosa è successo.

CNBC intervista Jeroen Dijsselbloem

L’olandese Jeroen Dijsselbloem, ex presidente dell’Eurogruppo, è stato intervistato dall’emittente CNBC. L’emittente Pandora.tv pubblica un estratto video dell’intervista in cui vengono date per certe dichiarazioni che nell’intervista originale non appaiono.

M5s Europa pubblica a sua volta sulla propria pagina Facebook ufficiale ”vergogna dimettiti’ sostenendo che Dijsselbloem ha invitato a speculare sui mercati italiani. Il post datato 30 ottobre titolava “GOLPE FINANZIARIO CONTRO L’ITALIA”.

Il video è accompagnato da un testo esplicativo, questo: “Jeroen Dijsselbloem è un politico olandese alleato del Pd in Europa. Le sue ultime dichiarazioni fanno rabbrividire. In una intervista alla CNBC invita apertamente i mercati a punire l’Italia facendo salire gli interessi sul debito. Questa è l’ennesima conferma che l’establishment finanziario è contro il popolo. Ci fanno la guerra perché abbiamo chiuso il rubinetto a banche e lobby! La notizia è stata ripresa da Zerohedge, nessun telegiornale italiano invece riportato le sue dichiarazioni[…]”.

Frasi mai dette dall’olandese

Nel video postato da M5S si sentono parole fuori campo che il politico non avrebbe mai pronunciato. Il riferimento è a lanciare un attacco alle finanze italiane, spiegando loro anche come devono fare. Lo scopo è di far salire gli interessi sul debito all’Italia. Sempre secondo il video manipolato di Dijsselbloem si deve ordinare a Draghi e alla BCE di far salire lo spread, per portare al fallimento le banche italiane.

Il discorso non distorto

Nel filmato reale non manipolato l’ex capo dell’Eurogruppo alla CNBC non dice di quel che afferma la voce fuori campo. Ma ribadisce come l’Italia non possa permettersi un aumento dei tassi di interesse sui propri titoli di Stato. Secondo Dijsselbloem la situazione attuale del debito sovrano italiano “ha dei pro e dei contro: uno dei contro è che se ci sono problemi e l’economia implode, questo si ripercuote sull’intera economia. Il pro è che basta che l’Italia lo capisca, che i consumatori lo capiscano, e se tutto va bene si può iniziare un percorso di correzione dall’interno”.

La replica del M5s Europa

Cosa ha detto veramente Dijsselbloem?Nell’intervista rilasciata alla CNBC, l’ex presidente dell’Eurogruppo sostiene…

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Europa su Venerdì 2 novembre 2018

Su Facebook nella mattinata del 2 novembre, il gruppo M5s prova a difendersi dalle accuse di avere manipolato l’intervista, aggiungendo contenuti e ”inoppugnabili dati di fatto” giudicati dai molti pretestuosi. Come: “Tutti ricordano Dijsselbloem perché ha accusato i Paesi del Sud Europa – Italia compresa – di spendere tutti i soldi in alcol e donne. Dijsselbloem, da Presidente Eurogruppo, ha appoggiato il piano di salvataggio della Grecia che ha massacrato milioni di cittadini con tagli a stipendi, pensioni, sanità e istruzione”.

Le reazioni del PD

“Prendono un’intervista, la manipolano e fanno dire all’intervistato, il contrario di quello che ha effettivamente pronunciato. #m5S, un movimento di falsari”, scrive su Twitter il Presidente del Gruppo Pd al Senato, Andrea Marcucci. “Quando la propaganda non ha limiti e la mancanza di rispetto delle istituzioni pure. Pagine ufficiali social M5s diffondono false dichiarazioni manipolando un’intervista a Dijsselbloem ex capo dell’Eurogruppo. È la strategia della menzogna sempre, la stessa che usa di Maio per fare il condono edilizio nel suo collegio a Ischia e poi dire che non è vero”, gli fa eco su Facebook il vicepresidente della Camera, Ettore Rosato.