Mentana, la ricetta per il Pd: ‘Ci vuole aria nuova, gente nuova’

'Ogni palliativo, ogni maquillage, ogni ritorno al passato lascia il tempo che trova', ha aggiunto il direttore del Tg La7

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 31 agosto 2018

Mentana, la ricetta per il Pd: ‘Ci vuole aria nuova, gente nuova’
Enrico Mentana / ansa

Enrico Mentana torna a parlare del Pd e di una sinistra ormai sepolta. Sul suo attivissimo profilo Facebook, il direttore del Tg La7, senza mezzi termini fa un ritratto di un partito ormai al tramonto per il quale l’unica ricetta valida, per sperare in una rinascita, è soltanto una: ‘La sinistra torni a fare la sinistra!’.

‘Come quando si va a cercare un vecchio vestito perché si dice che possa tornare di moda. Senza pensare che un adulto non può tornare bambino, nell’illusione di poter guardare il mondo con occhi più innocenti’, continua il post di Mentana su Facebook.

Poi si passa alle ragioni del crollo epocale dello storico partito: ‘Se la sinistra di governo è stata punita contemporaneamente in tutta Europa in modo tanto brutale la diagnosi è chiara: quel modello di partito e quel riformismo di governo non funzionano, non bastano, e quei gruppi dirigenti ne visualizzano la disfatta.

ps://www.facebook.com/enricomentanaLa7/posts/10155968652392545

In conclusione il direttore del Tg La7 propone la soluzione per la rinascita della sinistra: ‘Ogni palliativo, ogni maquillage, ogni ritorno al passato lascia il tempo che trova: ci vuole aria nuova, gente nuova, ma soprattutto idee nuove, e non per concorso’.