Vaccini, il ‘metodo Taverna’ divide i social: ”Quando ero piccola si andava dal cuginetto malato”

Sui social il video della senatrice Taverna è tornato alla ribalta scatenando il dibattito sulle vaccinazioni obbligatorie

Pubblicato da Kati Irrente Mercoledì 8 agosto 2018

Vaccini, il ‘metodo Taverna’ divide i social: ”Quando ero piccola si andava dal cuginetto malato”
Paola Taverna / ansa

Sui social è tornato a circolare un video girato lo scorso febbraio durante un incontro del Movimento Cinque Stelle sul tema dei vaccini, nel quale la vicepresidente del Senato, Paola Taverna, regala la sua ”ricetta” per favorire l’immunità di gregge: ”Quando ero piccola, se avevo un cugino con una malattia esantematica, facevamo la processione a casa sua”. “Così la zia se sgrugnava tutti e sette i nipoti – dice Taverna -, tutti e sette i nipoti c’avevano la patologia e se l’erano levata”. E ancora: “Funzionava così all’età mia. Adesso devi essere immune da tutto, va bene. Ma – aggiunge – lo posso decidere io come mi voglio immunizzare?”.

Le critiche contro Paola Taverna, e le sue affermazioni sono piovute ovviamente da parte di diversi esponenti del Pd.

Ernesto Magorno, senatore PD, afferma: ”Le parole della Senatrice Taverna sono incredibili pronunciate da quella che oggi è vicepresidente del Senato. La posizione del M5S è un grave pericolo per i nostri figli”.

Dario Stefàno del PD twitta: ”Imbarazzanti e pericolose le affermazioni della virologa fatta in casa Paola #Taverna – vice presidente #Senato. Proprio vero: contro le malattie i #vaccini, contro questa escalation di ignoranza e irresponsabilità dobbiamo cercare gli anticorpi #novax”.

Paola Taverna, l'immunologa...

La nota immunologa e Vicepresidente del Senato, Paola Taverna, spiega il metodo "processione a casa de 'mi zia" durante un'assemblea del M5S. Da ascoltare fino alla fine (io sto ridendo da mezz'ora...)

Pubblicato da Fabio Salamida su Martedì 7 agosto 2018

Anche Simona Malpezzi, senatrice PD scrive su Twitter: ”Imbarazzante. Questa donna è imbarazzante. E pure pericolosa. Non può presiedere l’aula del Senato una che mette a rischio la salute pubblica #vaccini”.

“La senatrice Taverna dovrebbe fare lo sforzo di studiare le cose che non conosce o avere l’umiltà di tacere” afferma Caterina Biti, esponente dem di Palazzo Madama, che aggiunge: “Sulla salute non è ammessa propaganda”.

Il filmato è stato ripostato anche da altri senatori Pd tra cui Davide Faraone, Edoardo Patriarca e Eugenio Comincini, esponente dem in Commissione permanente Finanze, retwittato anche dall’ex segretario del Partito democratico, Matteo Renzi.

Intanto, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella conferenza stampa a palazzo Chigi prima della pausa estiva, sui vaccini ha chiarito: “la posizione del governo è molto chiara. Per quanto riguarda la scuola dell’obbligo si parla di un emendamento ma non c’è niente di concreto. Ho parlato anche stamattina con la ministra Grillo e per ora non ci sarà alcuna circolare. Questo governo vuole garantire la massima tutela della salute e il diritto all’istruzione. Manteniamo questa linea e poi valutiamo ulteriori passi se ci saranno incertezze”.