Gad Lerner lancia un appello pro-migranti e la rete lo insulta per il rolex al polso

Gli utenti non hanno utilizzato mezzi termini, per molti la scelta di un luogo di lusso per lanciare il suo messaggio di solidarietà e quel rolex al polso sono stati dimostrazione di incoerenza

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 6 luglio 2018

Gad Lerner lancia un appello pro-migranti e la rete lo insulta per il rolex al polso
Gad Lerner / ansa

Nel dibattito sempre bollente sulla questione migranti, è entrato in scena anche Gad Lerner: dall’alto di una terrazza di Portifino, il giornalista ha deciso di rispondere all’appello sponsorizzato da Laura Boldrini, #magliettarossa per ‘fermare l’emorragia di umanità’, in riferimento alle stragi del mare in cui sono morte centinaia di persone. Quindi foto con camicia rossa e un tweet: ‘È solo un piccolo gesto di attenzione, ma facciamolo#magliettarossa #7luglio per fermare l’emorragia di umanità (Don Luigi Ciotti)’. Peccato però che gli utenti non l’abbiamo presa proprio bene, anzi hanno riempito di insulti il giornalista.

L’attento popolo della rete non ha accettato il modo con cui Gad Lerner ha lanciato il suo appello: la location di lusso e il rolex d’oro al polso. Per molti un ossimoro, una contraddizione in termini, una ‘pagliacciata’.

‘Il suo problema non è il Rolex ma l’assenza di senso del ridicolo’, ha sentenziato un utente; ‘Dove sei di bello in vacanza nella tua villa? Se si invita qualche extracomunitario che scappa dalle guerre o sei solo chiacchiere e distintivo?’, ha provocato un altro. C’è poi chi, come sempre, non usa mezzi termini: ‘Cogl***e rosso, Noi stiamo con Salvini’.