Grillo si improvvisa ‘moralizzatore del traffico’ e mentre l’auto salta nega l’esistenza delle buche

Il comico fondatore del Movimento 5 Stelle è salito a bordo di un'auto, ha impugnato un megafono e si è messo a circolare per le vie della Capitale ammonendo automobilisti e pedoni. Poi si è soffermato sull'annosa questione delle buche...

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 2 luglio 2018

Grillo si improvvisa ‘moralizzatore del traffico’ e mentre l’auto salta nega l’esistenza delle buche
Beppe Grillo / ansa

Il comico, fondatore del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, si improvvisa ‘moralizzatore della strada’: a Roma sale a bordo di un’auto con tanto di telecamere e mentre viene ripreso, ammonisce gli automobilisti, gli scooteristi e i pedoni col megafono. ‘Non stare al centro della carreggiata, o a sinistra o a destra’, dice a un veicolo fermo al semaforo davanti a lui. Poi mentre il giro prosegue per le vie della Capitale il leader del Movimento si sofferma sull’annosa questione delle buche e ‘inciampa’ in una gaffe: ‘Neanche una buca, neanche una buca’, eppure l’auto sussulta visibilmente.

C’è spazio anche per una leggera tiratina d’orecchie: ‘Un pochino di manutenzione al verde… è normale, 40 milioni di metri quadri. Siamo un po’ indietro’. Ma poi torna sulla questione cruciale delle buche ed è lì che incappa in un’altra rovinosa gaffe: ‘Ma non vedo buche. Entriamo in un sottopasso con delle barriere antirumore meravigliose’. Peccato che l’asfalto in ottime condizioni appena elogiato non sia di competenza del Comune di Roma. Il leader del Movimento infatti, in quel momento si trova sulla bretella dell’A24, la cui manutenzione è stata affidata a Strada dei Parchi. Ci sono persino dei cartelloni che portano la firma della società a segnalarlo. Di competenza Romana è invece il tratto di tangenziale che è stato rattoppato in seguito alla nevicata di febbraio.

Ecco il Moralizzatore del Traffico.

Pubblicato da Beppe Grillo su Lunedì 2 luglio 2018

Nonostante l’intento di Grillo sia chiaro, ovvero mostrare una Capitale in buone condizioni dove l’emergenza buche non esiste, in realtà le voragini sulle strade di Roma negli ultimi mesi hanno provocato una vera e propria escalation di incidenti. Soltanto il maggio scorso, un ragazzo di 26 anni si è schiantato in moto ‘per colpa delle maledette buche di Roma’, ha affermato la madre disperata.

A commentare il video di Grillo pubblicato sulla sua pagina Facebook è intervenuto Stefano Pedica del Pd: ‘Moralizzatore del trafficò nella Capitale? Ma ci faccia il piacere… Invece di venire a fare i suoi show per strada, abbia l’onestà di dire che la sua Virginia non è affatto in grado di fare il sindaco e la smetta di prendere in giro i romani. Come cittadini siamo stufi di sentir dire da un comico che ogni tanto viene a Roma che le buche non ci sono. Se Grillo non è in grado di vederle gliele faccio vedere io una per una’.