Quanto guadagna Giuseppe Conte? Per il presidente del Consiglio stipendio low cost

Scopriamo perché Conte guadagnerà la metà rispetto ad un comune parlamentare

da , il

    Lo stipendio di Giuseppe Conte sarà low cost. Low cost, si fa per dire, perché parliamo comunque di cifre importanti che farebbero gola alla maggior parte degli italiani. Il presidente del Consiglio del governo Salvini-Di Maio percepirà 6700 euro netti al mese, per un importo annuo di circa 80mila euro. Conte andrà a guadagnare, paradossalmente, meno di un semplice parlamentare. Scopriamo il perché.

    Non essendo stato eletto in Parlamento, Conte non ha diritto all’indennità parlamentare: in Italia deputati e senatori portano a casa la bellezza di 13mila euro al mese, comprensivi di rimborsi per viaggi, alloggi, telefonate e molto altro. 80mila euro tuttavia non sono da buttar via, soprattutto considerando che Conte non ha nemmeno dovuto fare la fatica di scrivere il programma di governo visto che ci avevano già pensato Salvini e Di Maio.

    Quello di Conte è uno stipendio low cost anche se messo a paragone con i 316mila euro della Merkel. Ma anche fräulein Angela ha chi la batte: è il presidente svizzero Berset che ogni anno porta a casa 412mila euro.

    Ma torniamo in Italia: uno dei più frequenti interlocutori di Conte negli ultimi giorni è stato Sergio Mattarella. Soddisfiamo la curiosità di chi si stesse domando quanto guadagni il presidente della Repubblica: la risposta è 239mila euro l’anno.