Come esprimere solidarietà al Presidente Sergio Mattarella

Ecco come fare per esprimere la nostra solidarietà a Mattarella in questo momento così delicato per il Paese

da , il

    Come esprimere solidarietà al Presidente Sergio Mattarella

    Ecco come esprimere solidarietà al Presidente Sergio Mattarella dopo l’incredibile sequenza di insulti e minacce che lo hanno investito sui social dopo la rinuncia da parte di Giuseppe Conte dell’incarico a premier per la formazione del governo Lega-5Stelle.

    La decisione di Sergio Mattarella di opporsi alla nomina del ministro dell’economia euroscettico, fatta per ragioni di opportunità politica e di salvaguardia dell’unità nazionale, non è piaciuta a tanti, ma i toni sono andati ben oltre il lecito, con tanto di messaggi ingiuriosi al presidente della Repubblica, insulti e addirittura esplicite minacce verso l’inquilino del Quirinale.

    #iostoconmattarella, l’hashtag

    E’ stato quindi lanciato l’hashtag #iostoconmattarella, per dare spazio sui social alla massa di italiani che rispetta l’uomo e ancora di più la carica dello Stato che esso rappresenta, e vuole dare un messaggio di solidarietà al Colle, dopo le aspre critiche con cui tante persone hanno comunicato il loro disappunto per la situazione politica italiana, come conseguenza del caso Savona.

    Solidarierà a Mattarella: ecco in numero di telefono

    Ma non solo, chi vuole lasciare un messaggio di solidarietà può telefonare direttamente al numero 06 46991, che corrisponde al centralino della presidenza della Repubblica di piazza del Quirinale a Roma.

    Solidarietà al Presidente Mattarella: una petizione contro gli attacchi e i toni eversivi

    Inoltre a questa pagina è possibile firmare una petizione per dimostrare vicinanza e solidarietà al presidente della Repubblica e schierarsi con l’inquilino del Quirinale contro tutti coloro che hanno lanciato attacchi gratuiti a Sergio Mattarella in queste ore, mostrando disprezzo delle istituzioni che rappresenta, e della democrazia. Si legge nel testo di presentazione della petizione, ”che si vuole inviare un messaggio di solidarietà e di stima al Presidente Mattarella, incoraggiandolo a proseguire nell’esercizio fermo della sua funzione”. La petizione ha raggiunto già quota 88.222 (su 100.000 firme), nonostante il sito abbia subìto un blocco di alcune ore, come riportato da Repubblica.

    Esprimiamo quindi la nostra solidarietà a Mattarella in questo momento così delicato per il Paese: potete telefonare, inviare messaggi usando l’hashtag sui social e firmare la petizione al link indicato.