Elisa Isoardi pronta ad arretrare per Matteo Salvini: ‘Una donna deve sempre dare luce al suo uomo’

''Sono orgogliosa di Matteo, per amor suo resterò nell'ombra'' ha dichiarato la conduttrice tv, fidanzata con il leader della Lega.

da , il

    Elisa Isoardi pronta ad arretrare per Matteo Salvini: ‘Una donna deve sempre dare luce al suo uomo’

    Le dichiarazioni di Elisa Isoardi, conduttrice televisiva ma soprattutto fidanzata di Matteo Salvini, rilasciate al settimanale Oggi stanno facendo storcere il naso a centinaia di donne, anche tra le meno femministe sulla piazza. Parlando del suo rapporto con il leader della Lega, ha infatti ammesso di aver scelto di farsi da parte e ‘restare nell’ombra’ per non togliere visibilità al compagno, che in questo momento sta giocando l’importante partita politica nel tentativo di formare un nuovo governo per l’Italia.

    “Sono orgogliosa dei risultati e dei successi di una persona che fa parte di me. È il suo momento. Ho il dovere di non confondere i piani. Per rispetto. Per amore. Una donna, per quanto in vista, deve sempre dare luce al suo uomo. E la luce, il sostegno, la vicinanza spesso si danno arretrando. Stando nell’ombra“, ha dichiarato Elisa Isoardi.

    Dichiarazioni che hanno fatto scoppiare le critiche tra le donne più ‘illuminate’ che da anni si battono per la parità dei sessi.

    Diciamo la verità il passaggio ‘una donna deve sempre dare luce al suo uomo’ mostrano che la Isoardi ha quindi deciso di incarnare il ruolo della donna sottomessa, che sta sempre un passo dietro al marito. Roba di secoli fa. Roba da integralismo islamico.

    Anche sul web sono state giudicate parole retrograde e criticabili, quelle della Isoardi, come quelle che ritroviamo anche nel commento apparso alla notizia pubblicata su Libero, in cui si legge che la Isoardi “dimostra con le sue parole di essere una donna di sani principi. Come ce ne sono ormai poche”. E verrebbe da dire ”meno male!”.