Salvini contro Elsa di Frozen: ‘Non deve diventare lesbica’

Durante un comizio elettorale a Roma, il leader della Lega si scaglia contro la Disney che ha aperto alla possibilità di una storia d'amore omosessuale per la protagonista del film d'animazione. 'Ci stanno preparando un mondo al contrario'

Pubblicato da Lorena Cacace Venerdì 2 marzo 2018

Salvini contro Elsa di Frozen: ‘Non deve diventare lesbica’
Matteo Salvini contro Elsa di Frozen / ansa

Matteo Salvini si scaglia contro la Disney e la possibilità che Elsa di Frozen possa avere una storia d’amore omosessuale. Il leader della Lega ha usato la protagonista del film d’animazione più visto della storia nel corso di un comizio elettorale all’Atlantico Live di Roma e ha chiesto alla casa di animazione di non farla diventare gay. “Ho una bimba di 5 anni e so tutto di Elsa e Anna e una responsabile Disney ha detto che stanno valutando se Elsa potrà diventare gay”, ha esordito il segretario leghista. “Ogni adulto fa quello che vuole, ma ci stanno preparando a un mondo al contrario”, sostiene Salvini, prendendosela ovviamente con gli immigrati “che hanno più diritti rispetto all’italiano”, ma anche con la presunta teoria gender (che, ricordiamo, non esiste).

Dal palco, il leader del Carroccio parla di “alcune scuole dove non c’è differenza tra maschio e femmina” e di “alcuni insegnanti deliranti mettono i bambini a giocare con le bambole e le bambine a calcio. Non siamo tutti indistinti e indefiniti. Io sono preoccupato e voglio intervenire prima”.

Il riferimento di Salvini al futuro di Elsa deriva dalla campagna social #GiveElsaAGirlfriend che da due anni impazza sui social, chiedendo all Disney di dare alla protagonista di Frozen una compagna.

Secondo quanto scrive l’Huffington Post, la regista e sceneggiatrice Jennifer Lee ha aperto alla possibilità. “Elsa ogni giorno mi dice dove deve andare e continuerà a dircelo”, ha detto la regista. “Scrivo sempre del personaggio, dov’è e cosa fa: vedremo dove andremo”.