Di Maio lancia l’appello per i negozi chiusi durante le feste

Luigi Di Maio lancia l’appello per i negozi chiusi durante le feste. Il candidato premier del Movimento 5 Stelle, in un post sul blog di Beppe Grillo, invita i partiti ad approvare la legge che limita le aperture dei negozi nei giorni festivi: «Famiglie più felici sono la premessa di una Italia più forte»

Pubblicato da Francesco Minardi Lunedì 11 dicembre 2017

Luigi Di Maio lancia l’appello per i negozi chiusi durante le feste. Il candidato premier del Movimento 5 Stelle, in un post sul blog di Beppe Grillo, invita i partiti ad approvare la legge che limita le aperture dei negozi nei giorni festivi: «Il Senato approvi la nostra legge per avere più limiti. Famiglie felici, Italia forte».
La questione dei negozi aperti durante le feste, ogni anno, spacca l’opinione pubblica tra chi li vorrebbe aperti e chi chiusi. Di Maio lancia l’appello per limitarne l’apertura durante le feste, per consentire a tutti i lavoratori di riposarsi.

«Le liberalizzazioni selvagge di Monti e di Bersani hanno fallito. Hanno solamente spalmato su sette giorni lo stesso incasso che i negozi facevano prima in sei. Con la nostra proposta sei giorni su dodici devono essere di chiusura – spiega Di Maio – Prima delle feste di Natale, prima dello scioglimento della legislatura, il Senato deve approvare la proposta di legge a prima firma Michele Dell’Orco, già approvata alla Camera dei Deputati all’unanimità, che dice una cosa molto semplice: tutte le famiglie hanno il diritto al riposo, anche quelle che posseggono o gestiscono esercizi commerciali. Famiglie più felici sono la premessa di una Italia più forte».