La ricetta perfetta: il talent che unisce food e business. Qualcosa di nuovo bolle in pentola!

In onda la domenica su Canale 5, conduce Cristina Chiabotto

Maria Elisabetta Santon Critico televisivo Mercoledì 11 maggio 2016 Canale 5, News Spettacoli, Spettacoli
Segui autore:
La ricetta perfetta: il talent che unisce food e business. Qualcosa di nuovo bolle in pentola!

La cucina… grande protagonista della tradizione italiana è oramai, lo sappiamo bene, ingrediente imprescindibile dei palinsesti televisivi. In talent show, tutorial, o all’interno di più ampi programmi contenitore, chef e fornelli imperano quotidianamente. Eppure il filone kitchen si rivela sempre in grado di sfornare novità… tra le ultime proposte, degna di nota è La ricetta perfetta, in onda su Canale 5 la domenica mattina con la conduzione di Cristina Chiabotto.

Protagonisti del programma sono persone comuni, provenienti dalle varie regioni d’Italia e con una forte passione per la cucina, chiamate a sfidarsi a colpi di ricette. Ma non è solo l’abilità culinaria a determinare il loro successo. Qui, infatti, viene il bello: grazie all’aiuto di tre esperti nonché giudici – lo chef stellato Davide Scabin, l’esperto di marketing Maurizio Pisani e la buyer Margherita Contin – i concorrenti dovranno realizzare piatti che abbiano potenzialmente tutte le carte in regola per diventare prodotti di successo nell’ambito della grande distribuzione! Il food si unisce al business ed è questa commistione a rendere La ricetta perfetta un programma unico nel suo genere.

La ricetta perfetta si caratterizza per la capacità di miscelare con armonia i vari ingredienti. Grande spazio è dedicato alla componente food, cara alla cultura italiana. Nella fase della preparazione dei piatti, si alternano i consigli di chef Scabin – capace di risultare sempre coinvolgente e interessante – a brevissimi racconti dei concorrenti che ci consentono di conoscerli un po’ più da vicino creando un filo empatico. Ma interessante e tutt’altro che scontata è anche la parte dedicata ai consigli di marketing dell’esperto Pisani e alle considerazioni di Margherita Contin. Insomma, un bell’esempio di come il tema culinario possa essere declinato in modo nuovo e diverso, grazie ad un concept intrigante, per nulla banale.