Il viadotto A19 Palermo-Catania crolla

La Sicilia divisa a metà? E’ lo scenario che potrebbe verificarsi se tecnici ed esperti non riescono a trovare una soluzione dopo il crollo del viadotto Palermo-Catania.

Pubblicato da Fabio Psoroulas Martedì 14 aprile 2015

Il viadotto A19 Palermo-Catania crolla

In questi giorni in Sicilia è crollato il viadotto Himera sull’autostrada A19 che collega Palermo a Catania, un fatto che rischia di dividere l’isola in due. Ma tecnici ed esperti stanno cercando di ovviare all’accaduto trovando una soluzione. Il motivo del crollo del viadotto? I tecnici dichiarano che a causare questo fenomeno sia stata una frana: in poco tempo sarebbe stata in grado di muovere una quantità sufficiente di terra da coinvolgere anche i piloni del viadotto, causando quindi il disastro attuale.

Il crollo del viadotto non ha avuto conseguenze di poco conto visto che una delle due carreggiate è ora impraticabile. La seconda invece è stata più fortunata (se così possiamo dire) e gli esperti stanno attualmente cercando una soluzione. A ciò si aggiungono le statali e le provinciali quasi impraticabili e il traffico deviato in strade alternative. Il Governo di Crocetta ha richiesto l’intervento da parte dello Stato per risolvere il prima possibile anche il problema dell’assistenza sanitaria visto che alcune zone sono praticamente isolate.