Giovane mamma single sta morendo di leucemia: costretta a dire addio a suo figlio

A soli 26 anni anni una ragazza inglese, madre di un bimbo di 6 anni, deve prepararsi a morire: i medici le hanno dato solo poche settimane. La parte più straziante è preparare il figlio al distacco

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 24 gennaio 2019

Giovane mamma single sta morendo di leucemia: costretta a dire addio a suo figlio

Naomi Knighton ha solo 26 anni e da quando era adolescente combatte contro una rara e aggressiva forma di leucemia. Naomi sta perdendo la sua battaglia e i medici le hanno dato solo poche settimane di vita. La cosa più straziante per questa giovane inglese è stata spiegare al figlio di 6 anni che presto la mamma non ci sarà più.

Naomi e il figlio J’varn vivono a Derby, un grosso centro a nord di Birmingham, nel cuore del Regno Unito.
Nel corso dell’ultimo incontro dell’11 gennaio i medici le hanno consigliato di “prepararsi per il peggio”.

Dopo due trapianti di midollo rivelatisi infruttuosi la leucemia mieloide cronica di Naomi è diventata non più trattabile.

“J’varn l’ha presa abbastanza bene”, ha dichiarato alla stampa la sorella maggiore di Naomi. “Sembra averlo accettato. D’altra parte mio nipote ha sempre visto la mamma stare male ed entrare e uscire dagli ospedali. Penso che questo possa averlo aiutato”.

La leucemia mieloide cronica di Naomi si manifestò in adolescenza, quando la ragazzina era costantemente colpita da raffreddori, tosse e infezioni alle vie aeree. I medici hanno condotto i loro test ed hanno appurato la natura del male: un particolare tipo di tumore del sangue che colpisce i globuli bianchi e che progredisce lentamente ma inesorabilmente.

Naomi potrà prolungare di poco la propria esistenza sottoponendosi ad un cocktail di steroidi e chemioterapia. Sarà doloroso e straziante, ma pur di passare ancora del tempo con J’varn, Naomi ha scelto di prolungare la propria esistenza.