Candela di cera esplode: coniugi investiti da cera bollente e vetro

L'accusa della nuora: "Tutto questo si sarebbe certamente potuto evitare qualora voi del negozio aveste dotato le candele di contenitori di vetro resistenti al calore!"

Pubblicato da Redazione NanoPress Mercoledì 16 gennaio 2019

Candela di cera esplode: coniugi investiti da cera bollente e vetro
Foto di Kim Howell/Shutterstock.com
Un incidente domestico scatenato da quello che sembrava un innocuo complemento d'arredo ha rischiato di incenerire la casa di due coniugi scozzesi di mezza età e di causare gravi danni alla loro incolumità. Richard e Gladys Kruger, marito e moglie di Dornoch (Scozia nord-orientale) sono stati investiti da un'onda di vetro e cera bollente dopo lo scoppio di una candela profumata. Le foto da loro diffuse mostrano una bruciatura nel luogo in cui era poggiata la candela, oltre che schizzi di cera rosa su tutte le pareti. "Eravamo tranquillamente seduti quando di punto in bianco la candela è semplicemente esplosa", ha dichiarato Gladys. "E' successo tutto in un attimo e ci è andata bene, perché Richard era seduto proprio davanti alla candela. Fortunatamente la casa non è andata a fuoco. E per fortuna Richard non ha riportato danni: avrebbe potuto perdere un occhio". La nuora della coppia, Kirsty Bogue, ha pubblicato una lamentela sui suoi canali social: "Questa è ciò che rimane della candela acquistata da Bargains Tain e ricevuta da mia suocera. Assolutamente scioccante! Fortunatamente mio suocero, che stava seduto proprio davanti alla candela, non è stato investito in faccia dai frammenti di vetro". La donna conclude con un inciso: "Tutto questo si sarebbe certamente potuto evitare qualora voi del negozio aveste dotato le candele di contenitori di vetro resistenti al calore!" L'incidente è stato portato all'attenzione del negozio una settimana dopo i fatti. Home Bargains ha poi diffuso una nota: “Incoraggiamo questi clienti a contattare il nostro customer center così che possa essere aperta un'indagine sul prodotto”.