‘Le donne di 50 anni sono troppo vecchie da amare’: polemiche per le parole di Yann Moix

Le dichiarazioni di Yann Moix sono state bollate come sessiste, e su di lui si sono scatenate le critiche di tante donne, famose e non, ma anche di tanti uomini che non condividono la tesi dello scrittore

Pubblicato da Kati Irrente Martedì 8 gennaio 2019

‘Le donne di 50 anni sono troppo vecchie da amare’: polemiche per le parole di Yann Moix
Foto Pixabay

Lo scrittore francese Yann Moix ha lanciato una provocazione scatenando polemiche accese con le sue dichiarazioni sulle donne 50enni, rilasciate in occasione di una intervista a Marie Claire realizzata dalla giornalista Marianne Mairesse. Le sue parole sono state presto riprese da altre testate, e complice la condivisione sui social, hanno contribuito ad alimentare le critiche contro lo scrittore.

Le dichiarazioni di Yann Moix giudicate sessiste

Yann Moix, che di anni ha proprio 50, è finito nella bufera per le sue dichiarazioni rilasciate in contemporanea con l’uscita del suo ultimo libro Rompre, romanzo edito da Grasset che parla della fine di un amore.

Pubblicato da Yann Moix Officiel su Venerdì 4 gennaio 2019

Ha dichiarato che non potrebbe mai amare una donna di 50 anni perché non ha il corpo di una 25enne: “Ah no, non esageriamo, amare una 50enne è impossibile”. “Dico la verità, a 50 anni non potrei mai amare una donna di 50”, sottolineando di avere una particolare preferenza per le donne asiatiche.

La giornalista chiede allo scrittore e personaggio televisivo noto in patria il perché e lui chiosa: “Le trovo troppo vecchie. Sono invisibili, preferisco i corpi della donne giovani, tutto qua. Punto. Il corpo di una donna di 25 anni è straordinario, quello di una donna di 50 anni non lo è affatto forse quando avrò 60 anni ne sarò capace, allora una donna di 50 mi sembrerà giovane”.

Da qui è stato facile bollare le dichiarazioni di Yann Moix come sessiste, e su di lui si sono scatenate le critiche di tante donne, famose e non, ma anche di tanti uomini che non condividono la tesi dello scrittore, già premio Goncourt nel 1996 al suo debutto con Jubilations vers le ciel.

Se voleva farsi un po’ di pubblicità ci è riuscito, dato che in mezza Europa si sta parlando di lui e del suo disagio ad amare donne mature, e per correggere un po’ il tiro Moix ha poi precisato ai microfoni della radio Rtl che le sue parole non sono state dettate da altro se non il gusto personale: “Non è una questione di orgoglio, piuttosto una maledizione. Non si è responsabili per i propri gusti – aggiungendo – non devo mica rispondere a un tribunale del gusto!”.

LEGGI ANCHE DONNE CHE NON INVECCHIANO: 9 CASI INCREDIBILI