Diciottenne con la pancia piatta scopre di essere incinta alla 37esima settimana

ASCOLTA L'ARTICOLO

Saffron ha dovuto anche affrontare il rifiuto del padre di voler riconoscere il loro bambino. Ora che è nato la giovane non riesce più a immaginare una vita senza il piccolo Oscar

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 17 dicembre 2018

Diciottenne con la pancia piatta scopre di essere incinta alla 37esima settimana
Foto: Pixabay

Scoperta sconcertante per Saffron Heffer, una ragazza di 18 anni, residente a Clacton-on-Sea, nell’Essex: nonostante la sua magrezza e la pancia ultra piatta era incinta di 37 settimane. Sono stati i medici a rivelarle la gravidanza quando ancora non aveva compiuto la maggiore età. La giovane ha continuato ad andare in palestra e a prendere il sole, del tutto ignara della sua condizione. Il piccolo era posizionato contro la schiena, per questo non si notava alcuna protuberanza sul suo addome. Al di là dello shock iniziale, poi Saffron ha partorito Oscar Heffer, solo sei settimane dopo, nel giugno 2018. Ora si dice una mamma serena e innamorata del suo bambino arrivato del tutto all’improvviso.

‘È stata una sorpresa per tutti. Mia madre era sconvolta quanto me. Personalmente non credevo fosse possibile non sapere di essere incinta finché non mi è successo. Ero in palestra con mia mamma il giorno in cui ho scoperto di aspettare un bambino. Stavamo ridendo del fatto che la mia pancia stesse assumendo una strana forma triangolare’, ha raccontato Saffron alla stampa britannica.

La giovane diciottenne, ripensando ai mesi trascorsi inconsapevolmente incinta, ha ricordato che per un periodo è stata letargica. I medici avevano giustificato quel malessere con una probabile forma di anemia e una carenza di vitamina D e B12. A un certo punto ha anche perso peso.

‘Ero così letargica e assonnata che non volevo uscire, non volevo vedere nessuno. Non volevo passare del tempo con nessuno perché le cose più piccole mi infastidivano e mi davano sui nervi e non sapevo cosa fare’, ha spiegato la giovane.

E’ stata la madre ad avere per prima il sospetto che la figlia fosse incinta. Si era accorta della linea più scura sulla sua pancia, un segno tipico delle donne in gravidanza. Così ha esortato la ragazza ad andare da un medico. L’ostetrica ha toccato la sua pancia e ha sentito chiaramente il bambino. Con una piccola manovra l’ha girato e improvvisamente Saffron si è ritrovata con una pancia enorme. E’ stato quello il momento in cui ha sentito il primo calcio di suo figlio.

All’inizio Saffron e la sua famiglia hanno avuto un momento di shock, poi però hanno accettato di buon grado l’arrivo del piccolo. La diciottenne ha provato a contattare il padre di Oscar, ma costui ha scelto di non riconoscerlo. La giovane ha quindi dovuto affrontare una seconda dura prova.

‘Sono sempre stato forte in passato, quindi sono andata avanti per la mia strada. Ora che Oscar è nato non vorrei più tornare indietro’.

LEGGI ANCHE: Va dal medico convinta di avere un tumore e scopre di essere incinta di 37 settimane