Ruba i soldi dal conto della nonna per farsi le vacanze, arrestata

Louise Shaw, 38 anni, ha rubato dal conto della nonna affetta da demenza, 20mila sterline per pagare le vacanze di lusso alla famiglia: ora rischia di trascorrere il Natale in carcere

Pubblicato da Lorena Cacace Giovedì 22 novembre 2018

Ruba i soldi dal conto della nonna per farsi le vacanze, arrestata

Ha rubato quasi 25mila euro dal conto della nonna per farsi le vacanze di lusso e ora è stata arrestata e rischia di passare il Natale in prigione. Come racconta Metro.Uk, Louise Shaw, 38 anni, ha rubato dal conto della nonna Barbara Fisher, 83 anni affetta da demenza, 20mila sterline prendendo 100 o 200 euro alla volta. La donna avrebbe usato i soldi per pagare una vacanza di lusso con la famiglia. Ad accorgersi del furto sarebbe stata una zia che avrebbe notato le discrepanze sul conto corrente dell’anziana donna, denunciando la nipote che aveva accesso al profilo bancario. Arrestata e condannata a sei mesi per furto, ora rischia di trascorrere il Natale in carcere.

La donna ha ora perso il lavoro da receptionist in uno studio medico e si ritrova con la fedina penale sporca. I furti sarebbero andati avanti per anni per un totale di 30mila sterline, circa 35mila euro.

Davanti al giudice la 38enne si è giustificata dicendo di aver usato quei soldi perché credeva che la nonna la volesse aiutare e non pensava di farle un danno.

Il giudice che dovrà decidere del suo rilascio si è detto convinto che un po’ di galera le possa far bene. “Ha approfittato della demenza dell’anziana signora”, ha dichiarato. “Il clangore delle porte della prigione le servirà come punizione e solo grazie ai figli potrei decidere di mandarla a casa per Natale”.