Autista litiga con la passeggera, il bus precipita nel fiume: 13 morti e 2 dispersi

La polizia ha purtroppo assicurato che non ci sono superstiti

Pubblicato da Kati Irrente Venerdì 2 novembre 2018

Autista litiga con la passeggera, il bus precipita nel fiume: 13 morti e 2 dispersi

In Cina sono morte tredici persone e altre due sono ancora disperse dopo che un incidente stradale che ha coinvolto un bus e un’automobile. Lo scontro è stato causato da un violento litigio che ha coinvolto una passeggera e l’autista del mezzo pubblico.


Come si vede dal video girato dalle telecamere di sorveglianza all’interno del mezzo, prima la passeggera si avvicina all’autista e lo colpisce in testa, poi lui reagisce e perde il controllo del bus.

Il mezzo allora cambia corsia e si scontra frontalmente con un’auto. Poi sfonda il guardrail e cade nel fiume Yangtze, a Chongqing.

Il mancato stop

Il litigio e il conseguente incidente sarebbe nato dal fatto che l’autista del bus avrebbe saltato la fermata prenotata dalla donna.