Pubblica la foto della moglie uccisa da un ubriaco: ‘Tutti devono sapere’

Pubblicato da Redazione NanoPress Martedì 9 ottobre 2018

Pubblica la foto della moglie uccisa da un ubriaco: ‘Tutti devono sapere’

Pochi giorni fa la 29enne californiana Krystil Kincaid, incinta di 8 mesi, tornava a casa alla guida di un furgoncino Chrysler. Sulla sua strada Krystil ha incrociato Marcos Forestal, suo coetaneo, di professione pugile professionista, campione mondiale in carica dei Super Bantamweight della World Boxing Federation. Marcos era ubriaco e perdendo il controllo della sua Bmw ha investito in pieno il furgoncino di Krystal, uccidendo quasi sul colpo lei e la bambina che portava in grembo.

Aggiungiamo un dettaglio deplorevole ad una vicenda già di per sé terribile: dopo l’impatto, Marcos è sceso dall’auto e invece di soccorrere la sua vittima ha girato una diretta Facebook: “Ragazzi, mi è apparsa una macchina davanti e guardate cos’è successo alla mia Bmw”.

Oggi Zach Kincaid, il marito di Krystil e padre di altre tre bambine, ha deciso di pubblicare le foto del funerale: “Pubblico queste foto affinché tutti sappiano quello che è successo a mia moglie e alla mia bambina. Il loro assassino resterà in carcere per al massimo 10 anni, molti in meno che se mia figlia fosse già nata. Come faccio a spiegare alle altre mie bambine questa ingiustizia? Ho dovuto dire loro che un ubriaco aveva ucciso la loro mamma. Questa è la devastazione che ha lasciato nella mia famiglia”.

Dal momento che la bambina di Krystil e Zach non aveva ancora visto la luce, Marcos potrebbe avere uno sconto di pena.

Nel suo sfogo Zach tira in ballo anche le autorità: “Non è per caso il momento di far cambiare la legge? Nessuno può girarsi dall’altra parte e fare finta di niente”.

Ora Marcos Forestal è in un carcere di Riverside, in attesa di processo. Qui il suo profilo di pugile.