Connecticut: avvocato a 99 anni lavora ancora e non ha intenzione di smettere

'Finirò solo quando mi porteranno fuori di qui', ha dichiarato Morton Katz

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 1 ottobre 2018

Connecticut: avvocato a 99 anni lavora ancora e non ha intenzione di smettere
Foto: Pixabay

Morton Katz è un avvocato dal 1951 e oggi, alla veneranda età di 99 anni, è ancora in attività. Dopo aver prestato servizio durante tutta la seconda guerra mondiale, continua a lavorare con lo stato del Connecticut come difensore pubblico speciale. Nella sua lunghissima carriera è stato capace di soddisfare tutti i suoi clienti, tranne uno: un uomo accusato di aver rubato un’auto mentre era in libertà vigilata, si è lamentato di quanto tempo ci sia voluto per risolvere il suo caso. Costui è stato anche piuttosto violento nel dimostrare il suo disappunto, ma fortunatamente si è trattato di un solo episodio in diversi decenni di gloriosa attività lavorativa.

Katz, a 99 anni, ha una tale acutezza mentale da lasciare sbalorditi i suoi colleghi più giovani: non ama le nuove tecnologie e piuttosto che utilizzare il computer, svolge il suo lavoro di persona o al massimo al telefono. Non ci pensa nemmeno ad andare in pensione: ‘Mi piace quello che sto facendo. È molto soddisfacente’, ha dichiarato l’avvocato.

Katz, di Avon, nato il 15 maggio 1919, ha vissuto in pieno la Seconda Guerra Mondiale e si è laureato al Connecticut State College. Il giudice della Corte Superiore Omar Williams ha detto che a Katz si è sempre occupato con grande maestria di casi molto difficili: ‘E’ incredibile che ci sia qualcuno che a 99 anni sta ancora lavorando in questo campo’.

In qualità di difensore pubblico speciale, Katz percepisce 350 dollari per ogni caso, indipendentemente dal lavoro svolto, quando però si va in giudizio, riceve una retribuzione oraria. Il 99enne veste anche i panni di magistrato in casi di controversie di modesta entità, inoltre svolge diverse attività legali gratuite.

L’American Bar Association ha dichiarato di non poter determinare con certezza se Katz sia il più vecchio avvocato praticante negli Stati Uniti, tuttavia rientra sicuramente nella cerchia dei più anziani!

A chi gli ha domandato quando intende smettere di lavorare ha risposto: ‘Quando mi porteranno fuori di qui’. Nel frattempo, non si limita a seguire nuovi casi, frequenta anche regolarmente seminari per tenersi sempre aggiornato.

‘Ecco qualcuno che ha servito il suo Paese in maniera impagabile e continua a farlo nonostante l’età avanzata’, ha dichiarato il giudice Williams: ‘È un ottimo esempio per l’umanità intera’.