Australia, crede di mangiare i soliti biscotti ma non è così: muore a 9 anni per una grave reazione allergica

'Per favore vi prego, leggete bene ogni volta che acquistate un prodotto, anche se lo avete comprato per cinque anni', è il monito rivolto a tutti i genitori, dalla mamma di Isabel

Pubblicato da Beatrice Elerdini Giovedì 20 settembre 2018

Australia, crede di mangiare i soliti biscotti ma non è così: muore a 9 anni per una grave reazione allergica
Foto: Pixabay

Drammatico epilogo per una bambina in Australia: Isabel Marrero, è morta a 9 anni per aver mangiato i biscotti sbagliati. Ha avuto una grave reazione allergica dalla quale non è riuscita a riprendersi. La mamma era convinta di aver acquistato la solita confezione di dolcetti e invece era diversa, se pur in maniera quasi impercettibile a un primo sguardo. La donna ora vive stravolta dalla perdita della figlia e dal senso di colpa.

La Cadbury, l’azienda produttrice dei biscotti, è intervenuta dichiarando di avere ‘il cuore spezzato’ per quanto accaduto alla piccola Isabel. Inoltre la società ha promesso di cambiare l’etichettatura del prodotto, aggiungendo diversi colori e descrizioni più chiare, in maniera tale che nessun altro in futuro possa confondersi: ‘L’obiettivo è quello di evidenziare ulteriormente che i prodotti sono diversi’.

Nuovi prodotti disponibili dal prossimo anno

Purtroppo però nonostante le buone intenzioni dell’azienda, i nuovi prodotti arriveranno sugli scaffali dei supermercati australiani soltanto a partire dal prossimo anno. Si tratta di tempi dettati dalla logistica dei lavori di rifacimento delle confezioni e di spedizione.

La mamma di Isabel ha voluto lanciare un appello a tutti i genitori: ‘Per favore, vi prego, leggete bene ogni volta che acquistate un prodotto, anche se lo comprate da cinque anni’.