Tatuaggi thailandesi con frasi assurde, ecco cosa veniva scritto sulla pelle dei turisti

Un tatuatore in vena di scherzi truffava i turisti eseguendo tatuaggi con frasi che non corrispondevano alle richieste

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 17 settembre 2018

Tatuaggi thailandesi con frasi assurde, ecco cosa veniva scritto sulla pelle dei turisti
tatuaggio con la scritta ‘po pia spot’ cioè ‘involtini primavera freschi’ / foto

La notizia apparsa sul sito Thai Visa News ha scosso tanti turisti che, approfittando di un viaggio nella bella Thailandia si sono portati a casa un tatuaggio esclusivo. O meglio pensavano di aver pagato per un tatuaggio originale e ben fatto. Invece la verità era ben altra. E in molti hanno poi scoperto di essersi sottoposti a una seduta di tattoo per avere la pelle scritta con frasi assurde, parole indecenti, nomi di esercizi commerciali e in alcuni casi perfino frasi ingiuriose e insulti. In pratica il finto tatuatore truffava i turisti promettendo tatuaggi esclusivi con frasi portafortuna, e invece incideva sulla loro pelle frasi di tutt’altro genere.

In definitiva quello che è emerso da un’indagine locale è che i tatuaggi thailandesi effettuati sulla pelle di tanti turisti erano una truffa.

Molte persone che desideravano farsi un tatuaggio durante il viaggio in Thailandia sono andati a finire nel tranello del tatuatore ma hanno poi scoperto la verità molto dopo, ossia in seguito alla pubblicazione di alcune foto su Facebook. Diverse persone thailandesi hanno commentato le foto con i tatuaggi che riportavano frasi ridicole e bizzarre, spiegando cosa c’era realmente scritto. In alcuni casi sulla pelle dei turisti c’era stato tatuato un insulto o una parolaccia.

Il tatuatore ha approfittato del fatto che i turisti occidentali non conoscessero la lingua locale e li ha ingannati. I clienti volevano tatuarsi scritte sacre della cultura Thai e invece sono stati truffati dall’uomo che si è preso gioco di loro.

Volete alcuni esempi di tatuaggi thailandesi truffa? Ad una ragazza sono state scritte sulla schiena le parole ”involtini primavera freschi”, a un’altra ”riso con pollo”, altri ragazzi riportavano frasi osè mentre ad altre turisti sono stati tatuati i nomi di locali e di famosi ristoranti take away.

Altri clienti sono stati ancora più sfortunati e si sono ritrovati impressi sulla pelle frasi sconce e parolacce.

Mano a mano che la gente ha capito di essere stata vittima di truffa si sono susseguite anche le denunce, per cui l’uomo che aveva truffato i turisti con i tatuaggi sconci è stato trovato.