India shock: bambina di 9 anni violentata e uccisa dal fratellastro su ordine della matrigna

La donna interrogata dagli inquirenti ha confessato di essere la mandante della violenza e dell'omicidio: voleva vendicarsi del marito

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 5 settembre 2018

India shock: bambina di 9 anni violentata e uccisa dal fratellastro su ordine della matrigna
Foto di repertorio / ansa

L’India torna nuovamente al centro della cronaca internazionale con un nuovo caso di feroce violenza: la vittima è una bambina di 9 anni. E’ stata dapprima stuprata e poi uccisa dal fratellastro e da alcuni suoi amici. La matrigna della vittima è la mandante dell’omicidio e della violenza sessuale.

Secondo le prime ricostruzioni della terribile vicenda, la violenza degli aguzzini si è scagliata sulla vittima, anche dopo la sua morte: il cadavere infatti, è stato deturpato degli occhi, poi è stato bruciato e gettato nella foresta. La donna interrogata dagli inquirenti ha confessato di aver spinto il figlio e alcuni suoi amici a commettere la violenza e il delitto, per vendicarsi del marito, che a suo dire, trascorreva troppo tempo con la seconda moglie, madre della bimba uccisa.

Il fratellastro della vittima è stato arrestato.