Moglie gelosa taglia il pene del marito e lo butta dalla finestra

Una donna di origine cambogiane che viveva e lavorava con il marito a Bangkok è stata arrestata per averlo evirato in seguito ai suoi presunti continui tradimenti

da , il

    Moglie gelosa taglia il pene del marito e lo butta dalla finestra

    Taglia il pene del marito con un coltello da cucina e lo getta fuori dalla finestra dopo aver scoperto che l’uomo aveva una relazione extraconiugale. Una punizione drastica quanto annunciata, perché Karuna Sanusan, 24 anni, prima del brutale attacco aveva avvisato il marito. Siripan, questo il nome del marito, dopo l’agguato premeditato della moglie, si contorceva e urlava in agonia in una pozza del suo stesso sangue. Questo ha permesso ai vicini che hanno sentito le sue urla di dolore, di chiamare la polizia, che è arrivata a casa della coppia a Sriracha, vicino a Bangkok (Thailandia), alle 6:20.

    Un gesto estremo confessato dalla donna senza troppi patemi alla polizia: “Ero piena di rabbia e non riuscivo a rilassarmi. Così ho deciso di farlo. L’ho svegliato al mattino mentre dormiva, poi ho usato il coltello per tagliare il suo pene. L’ho buttato fuori dalla finestra“. La donna è stata quindi arrestata e ha ammesso di averlo fatto perché esasperata dai numerosi tradimenti subiti. Il marito si trova in ospedale, non è in pericolo di vita, ma secondo i medici non potrà più avere una vita sessuale come quella di prima e che il taglio ha lesionato in modo irreparabile l’organo. Il pene è stato recuperato dagli agenti e conservato in una ghiacciaia. I chirurghi hanno quindi provato a riattaccare il pene

    Il racconto della donna alla polizia: “Io e mio marito lavoriamo insieme e vendiamo verdure biologiche in una bancarella. Prima che accadesse, mi sono insospettita che avesse una relazione. L’ho sempre visto flirtare con un sacco di ragazze e ho avuto idea di quello che stava facendo. Poi ho scoperto che stava andando segretamente con altre donne e questo mi ha fatto andare fuori di testa