‘Grazie per la tua energia positiva’: la colletta degli studenti commuove il bidello

Dopo 51 anni Herman Gordon, storico addetto alle pulizie all'università di Bristol, potrà tornare in Giamaica per riabbracciare i suoi parenti

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 28 giugno 2018

‘Grazie per la tua energia positiva’: la colletta degli studenti commuove il bidello

“Caro Herman, questi soldi sono da parte degli studenti di Bristol. Vogliamo ringraziarti per tutta l’energia positiva che ci hai trasmesso in questi anni”. E l’omone grande e grosso, con i lucciconi agli occhi, legge il bigliettino e poi si scioglie in lacrime vedendo la cifra che l’accompagna: 1500 sterline (quasi 1700 euro) donate dagli studenti dell’università di Bristol per permettergli di viaggiare verso la Giamaica, sua terra natale.

Herman Gordon è lo storico addetto alle pulizie all’università di Bristol: un uomo sempre allegro ed energico, con una parola buona per tutti. Herman è arrivato dalla Giamaica nel 1967 insieme ai suoi genitori quando aveva solo 15 anni. Poi l’incontro con una donna speciale, il matrimonio, il lavoro nei corridoi e nelle aule della Bristol University come addetto alle pulizie.

Oggi, dopo 51 anni, Herman potrà tornare per la prima volta nella sua terra natale per riabbracciare i suoi parenti.

“Hai illuminato le nostre giornate e vogliamo tu sappia che ti vogliamo bene e ti apprezziamo. Ci siamo messi d’accordo per farti un regalo speciale, un modo per dirti grazie. Goditi la tua vacanza Herman, te la meriti”, conclude il bigliettino.

L’idea della raccolta fondi è partita su Facebook ed hanno aderito in 250.