Il volto di Dio assomiglia ad Elon Musk: non ci credete? Guardate la foto

Da uno studio condotto da un team di psicologi della University of North Carolina at Chapel Hill è emerso che il volto che rappresenta di più quello di Dio è quello dell'imprenditore Elon Musk

da , il

    Il volto di Dio assomiglia ad Elon Musk: non ci credete? Guardate la foto

    Potrà mai Dio assomigliare all’imprenditore più chiacchierato del mondo, Elon Musk? Credenti o non credenti sarà capitato a tutti di immaginare almeno una volta come potrebbe essere il volto di Dio. Sempre se si abbia la convinzione che Dio come entità suprema possa avere un volto. Ma nell’immaginario collettivo una faccia che rappresenti Nostro Signore in fondo ce l’abbiamo. Del resto si è sempre appreso che l’uomo possa essere stato creato a sua immagine e somiglianza e quindi i più credenti tendono a immaginarlo con un volto umano.

    Ed ecco che da uno studio condotto da un team di psicologi della University of North Carolina at Chapel Hill, in cui sono state interpellate oltre 400 persone, scelte tra i cristiani americani, sia emerso che i credenti tendono a dare un’immagine di Dio che soddisfi le proprie esigenze e che condivida con loro una serie di caratteristiche come etnia ed età. Ma per questo gruppo di americani che volto ha Dio? Un uomo giovane, caucasico e dall’aspetto gentile. Ma alcune percezioni cambiano a seconda delle ideologie politiche e delle caratteristiche fisiche dei credenti. Così i liberali vedono Dio come una presenza femminile, più afroamericana e amorevole rispetto ai conservatori. Che invece lo percepiscono più anziano, potente e intelligente. Ma la cosa che è emersa da questo studio del volto di Dio e che è davvero impressionante la somiglianza con il volto di Elon Musk! Guardate la foto

    elon musk assomiglia a Dio

    Elon Musk è il noto imprenditore e inventore sudafricano naturalizzato statunitense. Oltre ad essere il CEO di Tesla Motors, di cui è presidente del consiglio di amministrazione e amministratore delegato, è anche fondatore, CEO e CTO di Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX). Progetto SpaceX noto alle cronache recenti per il lancio su Marte del Falcon Heavy, partito da Cape Canaveral lo scorso 6 febbraio 2018 e che ha rilasciato una Tesla Roadster in direzione Marte, facendola diventare così la prima automobile commerciale della storia ad andare nello spazio. Non un personaggio qualunque insomma, a volte definito pazzo visionario.

    Ma come si è arrivati a questa immagine? Agli intervistati è stato sottoposto il volto di un americano medio, ottenuto tramite l’incrocio di più facce basate sulle caratteristiche della popolazione, al quale hanno sovrapposto dei rumori visivi creando 300 coppie di volti. Queste erano osservate dai partecipanti, che sceglievano quella che più si avvicinava alla loro idea di Dio. E indovinate un po’ che ne è uscito? Elon Musk…