Uccide la moglie a padellate in testa poi occulta il cadavere

Simone raccontava a tutti che la sua vita era diventata come quella di una protagonista della serie televisiva Doctor Foster. Il marito quando ha ascoltato quelle parole ha perso il controllo e dopo averla colpita con la padella, l'ha strangolata.

da , il

    Uccide la moglie a padellate in testa poi occulta il cadavere

    Il matrimonio, si dice, sia la tomba dell’amore e invece per una coppia di coniugi britannici, Steven Graingere 32 anni e Simone, 30 anni, è stato estremamente felice…almeno per un po’ di anni. A un certo punto qualcosa si è rotto anche per loro, la donna ha iniziato a lamentarsi con altre persone e anche con il marito stesso: paragonava la sua vita alla serie tv Doctor Foster, in cui una donna scopre che il marito la tradisce e sperpera i loro soldi. Quelle parole hanno scatenato l’ira dell’uomo che improvvisamente ha afferrato una grossa padella per poi tirarla in testa alla moglie, prima di strangolarla.

    La vita di Steven e Simone era cambiata poco dopo che si erano trasferiti nella nuova casa: avevano iniziato a discutere molto e la donna vedeva ogni giorno di più la sua vita diventare come quella del personaggio femminile di Doctor Foster. Quando però Simone ha raccontato le sue impressioni al marito quest’ultimo ha perso letteralmente il controllo e dopo aver ucciso la compagna ha cercato il modo di occultarne il cadavere. Il 32enne ha quindi avvolto la donna in una coperta e l’ha nascosta nel retro della casa, poi ha mandato sms a prostitute e spacciatori di droga.

    Steven durante gli interrogatori della Polizia ha ammesso di aver ucciso la moglie, ma sostiene di averlo fatto per legittima difesa, Simone infatti gli sarebbe andata incontro con un paio di forbici: ‘Ero ancora sdraiato sul divano, ha cercato di colpirmi ma mi sono spostato e ho afferrato le sue mani, l’ho tenuta per la gola ma poi l’ho lasciata andare e sono andato via, poi sono sceso verso le 5.30 del mattino per andare al lavoro e l’ho trovata a terra e l’ho avvolta nella coperta che era sopra di lei’, ha spiegato l’uomo. Il corpo di Simone però è stato scoperto soltanto il giorno dopo, da sua cugina che era andata a trovarla.