12enne muore schiacciato da una cassaforte davanti agli occhi del padre

Il piccolo Karson Ott stava aiutando il papà a spostare una cassaforte su un rimorchio. Per lui non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Martedì 12 giugno 2018

12enne muore schiacciato da una cassaforte davanti agli occhi del padre
Foto Pixabay

In una maledetta domenica pomeriggio, in una casa di Nora Springs, nell’Iowa si è consumata una tragedia: un bambino di dodici anni è morto schiacciato dal peso di una cassaforte, che insieme al padre stava spostando su un rimorchio. A un certo punto la cassaforte è caduta travolgendo il ragazzino che è morto sul colpo davanti agli occhi del padre. Larry non ha potuto fare nulla per trarre in salvo il piccolo Karson, è rimasto totalmente inerme dinanzi alla peggiore delle sventure che possa mai accadere a un genitore.

Secondo la ricostruzione dell’incidente effettuata dalla Polizia e riportata dai media statunitensi il piccolo Karson Ott aveva voluto aiutare il padre nello spostamento della cassaforte sul rimorchio, ma forse l’eccessivo peso o semplicemente il destino hanno fatto sì che improvvisamente la cassaforte cadesse schiacciando a terra il ragazzino. La tragica vicenda non ha lasciato sotto shock soltanto il padre che ha assistito all’incidente, ma anche il resto della famiglia, nonché i compagni di scuola e gli amici. Il presidente della scuola frequentata da Karson, ha descritto il 12enne come un alunno molto socievole e amante dell’aria aperta. Ha poi spiegato che per affrontare la terribile notizia alcuni ragazzini hanno dovuto affidarsi all’aiuto di professionisti: ‘Abbiamo alcuni studenti che stanno facendo delle visite con dei consulenti per superare lo shock, tutti stanno affrontando questa tragedia in modi diversi. Per molti di loro è la prima volta che affrontano la perdita di un amico’.