India: minorenne molestata dal branco finisce in rete in un video girato da uno spettatore

Le giovane è stata sollevata e poi scaraventata a terra, tra le risa dei partecipanti e di chi assisteva alla terribile scena.

da , il

    India: minorenne molestata dal branco finisce in rete in un video girato da uno spettatore

    India, nello stato di Bihar, a Jehanabad, si è consumato l’ennesimo episodio di violenza ai danni di una minorenne: la vittima è stata accerchiata da un branco di uomini, è stata sollevata e poi scaraventata a terra, tra le risa dei partecipanti e di chi assisteva alla terribile scena. Poi le hanno strappato i vestiti, mentre la giovane resisteva e supplicava i suoi aguzzini di fermarsi. Qualcuno ha anche girato un video che immediatamente è diventato virale in rete, finché non è finito nel mirino delle autorità.

    Grazie ai dettagli ricavati dalle riprese la Polizia di Bihar è riuscita a rintracciare i quattro responsabili della violenza e li ha arrestati: in osservanza del Protection of Children from Sexual Offences Act (POCSO), sono accusati del reato di violenza sessuale su minori. Nel frattempo diversi cittadini e associazioni si sono organizzati per realizzare manifestazioni che muovano la politica a prendere provvedimenti sulla piaga della violenza contro le donne in India. Quello che tutti auspicano sono leggi più severe per gli aguzzini. La vittima invece non ha avuto la forza di denunciare, tuttavia le indagini degli inquirenti proseguiranno prendendo come prova cardine il video.

    La minorenne oltre alla violenza fisica e psicologica ha subito anche la privazione della sua privacy: con il video che ha girato ogni angolo della rete, la ragazza ha perso tutta la sua dignità. Proprio per questo è subito intervenuto il dipartimento per i crimini di stato che ha provveduto alla rimozione delle immagini dai social network.