Il bimbo di 4 anni è irrequieto, la maestra lo punisce facendolo lapidare dai compagni

Una maestra di asilo ha ''ordinato'' la lapidazione del bambino che faceva i capricci da parte dei suoi compagni di scuola.

da , il

    Il bimbo di 4 anni è irrequieto, la maestra lo punisce facendolo lapidare dai compagni

    Voleva dare una sorta di punizione esemplare al bambino di 4 anni che si era dimostrato irrequieto a scuola così la maestra ha avuto l’idea di farlo dilapidare dai suoi stessi compagni. La scena è stata persino ripresa tramite un telefonino da un’altra maestra che ha assistito alla scena. Il fatto è accaduto a Forrest City, in Arkansas, Stati Uniti.

    Dal momento che il bimbo era stato già rimproverato perché stava tirando sassi, la maestra ha voluto dare una punizione esemplare, ha così esortato gli altri bambini compagni del piccolo a prendere dei sassi per colpirlo.

    Di fatto ha ordinato la lapidazione del bambino da parte dei suoi compagni di scuola.

    Il piccolo è stato quindi obbligato a inginocchiarsi nel giardino dell’istituto scolastico, e ai suoi compagni è stato ordinato di lanciargli addosso delle pietre.

    La scena ripresa dall’altra maestra sarebbe stata immediatamente consegnata alla polizia, che per fare chiarezza sull’accaduto ha aperto un’indagine che riguarda la maestra. Nel filmato si vedrebbe il bimbo che si copre il viso piangendo, mentre viene bersagliato dal lancio di pietre.

    Poco più distante si vedono altri bambini che si chinano e prendono pietre da terra per poi scagliarle sul loro compagno di giochi. A un certo punto si sente la voce della maestra che dice ai bambini di fermarsi. la lapidazione si conclude con lei che ripete: “Ha imparato la lezione, non lo farà più adesso vi potete fermare”.

    L’insegnante fino a ora ha negato qualsiasi tipo di accusa nei suoi confronti, ma c’è la testimonianza dell’altra maestra e il video che mostra la lapidazione avvenuta nel giardino della scuola. Le indagini proseguono.