La chiave della longevità? Rimanere single, lo dice Madeline a 106 anni

da , il

    La chiave della longevità? Rimanere single, lo dice Madeline a 106 anni

    Una vita da single. Per Madeline Dye, 106 anni, di Heeley, nel South Yorkshire, in Inghilterra, l’elisir di lunga vita ha un suo segreto. Evitare lo stress di coppia. E ogni volta che qualcuno le chiede dei suoi amori passati o se ha avuto un marito, lei dice: “Non ne ho mai avuto uno, ecco perché ho questa età!“. Il 28 aprile ha festeggiato il 106° compleanno. Pensate è nata nel 1912, un anno che porta alla mente niente meno che la tragedia del Titanic.

    La nipote della signora Dye, Diana Heaton di 80 anni, ha raccontato che sua zia non ha mai dovuto entrare in una casa di cura fino a 103 anni, e che questo è accaduto solo in seguito ad una brutta caduta: “Quando è da sola mia zia cucina e addirittura una volta è anche riuscita a cambiarsi le tende di casa! Cammina liberamente senza bastone ed è molto indipendente“.

    La ‘signorina’ ultracentenaria viveva con sua madre Mary e con sua sorella Auralie. Suo padre, Earnst, era stato ucciso durante la prima guerra mondiale. “Lei si veste ancora da sola, chiacchiera con le persone e ha ancora un grande senso dell’umorismo, non l’ha mai perso“, spiega la nipote.

    Le relazioni sentimentali, piene di incertezze, piene di problemi che si vivono nel quotidiano. Ma no, non se ne parla nemmeno. Lei non ha mai accettato nemmeno un appuntamento. Ma secondo la nipote, più che la vita da single, a Madeline, che faceva la rilegatrice di libri per Swinburns, è servito percorrere più di tre chilometri su e giù per una ripida collina, quattro volte al giorno, per andare e tornare dal lavoro. Madeline Dye ha festeggiato il 106° compleanno con una festa nella casa di cura di Norton Lees Hall dove risiede e un viaggio a Baslow, nel Derbyshire, in Inghilterra, con la sua famiglia. Congratulazioni!