Etica e bellezza: il convegno dei filosofi italiani ed europei all’Università Roma Tre

Il convegno nazionale è ospitato presso l’Aula Magna dell’Università Roma Tre della Scuola di Lettere, Filosofia e Lingue di via Ostiense, 234.

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 24 maggio 2018

Etica e bellezza: il convegno dei filosofi italiani ed europei all’Università Roma Tre
da www.sifm.it / foto

Il 25 e il 26 maggio i filosofi italiani ed europei si riuniscono in un convegno che si svolgerà presso l’Università Roma Tre della Capitale. La due giorni sarà l’occasione per riflettere sui concetti di Etica e bellezza e su tutte le loro possibili declinazioni. Promosso dalla Società italiana di Filosofia morale presieduta dal Prof. Franco Miano, ordinario all’Università Tor Vergata di Roma, il convegno ospiterà studiosi di fama provenienti sia dagli Atenei italiani che da Università di altri Paesi europei.

La Società italiana di filosofia morale ha lo scopo di riunire i docenti e i cultori della filosofia morale, indipendentemente dalle diverse culture e scuole di provenienza, intorno ai comuni temi della disciplina e alle occorrenze accademiche e istituzionali e rappresenta a livello internazionale un luogo di ricerca e confronto.

Venerdì 25 e sabato 26 a Roma la SIFM ha organizzato un convegno sui temi dell’etica e della bellezza.

I lavori del Convegno Nazionale SIFM si apriranno presso l’Aula Magna dell’Università Roma Tre della Scuola di Lettere, Filosofia e Lingue di via Ostiense 234 con i saluti istituzionali del Rettore e con le due relazioni di Otfried Höffe (Università di Tubinga) e Sergio Givone (Università di Firenze), a cui seguirà il dibattito tra studiosi.

Gli altri appuntamenti in programma per venerdi 25 sono le sezioni dedicate ai panel che avranno luogo dalle 14.30 alle 17.00, e che prevedono confronti intorno ai concetti del bene e del bello, i luoghi e le immagini, responsabilità e bellezza.

Il programma di sabato 26 maggio vede i lavori del Convegno iniziare dalle 9.30 alle 12.30 con le relazioni di Luisella Battaglia (Universita’ di Genova), Paolo D’Angelo (Universita’ di Roma Tre) e Adriano Fabris (Universita’ di Pisa) a cui seguirà, anche in questo caso, un dibattito tra gli esperti.

A presiedere il convegno sarà Luigi Alici.