Padre abusa della figlia per 5 anni e la mette incinta: arrestato

Gregory St Andre, 37enne del Michigan è finito in manette. In tribunale ha negato qualsiasi accusa, anche quella di aver messo incinta la figlia, nonostante l'evidenza del test genetico.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Giovedì 17 maggio 2018

Padre abusa della figlia per 5 anni e la mette incinta: arrestato
Foto Pixabay

Gregory St Andre, 37enne del Michigan, Stati Uniti, ha abusato fisicamente della figlia per 5 anni e l’ha anche messa incinta. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale ed incesto, a seguito della denuncia fatta dalla figlia stessa, ormai ventenne. La ragazza ha avuto il coraggio di portare alla luce tutte le violenze subite, dopo aver partorito il figlio del suo padre-mostro.

Secondo quanto emerso dalle indagini avviate subito dopo la denuncia della ragazza, Gregory avrebbe violentato la figlia per ben 5 anni con costanza. Non solo, avrebbe compiuto un gesto ancor più terribile: l’ha messa incinta. Il rituale dell’orrore si svolgeva nella totale consapevolezza di alcuni membri della famiglia. Una zia della vittima ha rivelato Daily Mail: ‘Ne abbiamo parlato per anni sta distruggendo la nostra famiglia’. Persino la madre sapeva che il marito abusava costantemente della figlia, ma sostiene di non aver mai denunciato la situazione perché convinta che nessuno potesse aiutarla.

Gregory St Andre è quindi finito in manette, ma ha continuato a negare davanti alla corte di aver abusato della figlia. E dinanzi all’esame del Dna effettuato sul figlio di sua figlia, ha provato a giustificarsi sostenendo di aver dato il suo sperma alla giovane in un barattolo. Quello che lei ne avrebbe fatto dopo non è a lui noto.