Intesa Sanpaolo premia il talento italiano al Salone Internazionale del Mobile di Milano

Un altro modo di contribuire allo sviluppo del Made in Italy

Pubblicato da Kati Irrente Lunedì 23 aprile 2018

Intesa Sanpaolo premia il talento italiano al Salone Internazionale del Mobile di Milano
Visitatori in pausa pranzo in occasione della giornata inaugurale del Salone del Mobile, Milano / ansa

Intesa Sanpaolo incoraggia il talento italiano con un riconoscimento che premia i designer emergenti, consegnato al Salone Internazionale del Mobile di Milano. Durante la famosa fiera meneghina, infatti, sono stati organizzati diversi appuntamenti con iniziative volte alla valorizzazione delle realtà imprenditoriali italiane. Diversi sono stati anche gli appuntamenti dedicati anche al pubblico del fuorisalone nella prestigiosa cornice delle Gallerie d’Italia di piazza della Scala e nella filiale del Gruppo di piazza Cordusio.

Il primo appuntamento si è tenuto nell’Arena del SaloneSatellite (padiglioni 13-15) dove è stato scelto il designer, tra gli emergenti under35, vincitore del premio di 5.000 euro destinato da Intesa Sanpaolo insieme a una sfera incisa dal designer Luca Trazzi, che richiama l’installazione Dandelion esposta alle Gallerie d’Italia per tutta la durata del Salone.

Inoltre Intesa Sanpaolo Casa ha ospitato il 20 aprile, per la prima volta nella filiale di piazza Cordusio, un evento fuorisalone in collaborazione proprio con il designer Luca Trazzi, che ha avuto modo di raccontare al pubblico il proprio percorso artistico e l’interazione con il gruppo bancario, nel corso di un aperitivo jazz aperto al pubblico.

Mentre nell’ambito del SaloneSatellite Award la Giuria, presieduta dal senior curator del MoMA di New York Paola Antonelli e composta da importanti nomi del settore, ha scelto e premiato anche le quattro migliori creazioni di design presentate appositamente per l’occasione.

In collaborazione con AdnKronos