Terremoto in Giappone: violenta scossa di magnitudo 6.1

Una violenta scossa di magnitudo 6.1 della scala Richter ha colpito questa mattina la parte occidentale del Paese. L'epicentro è stato individuato nella città di Ohda, a circa 800 chilometri da Tokyo, mentre l'ipocentro a soli 12 km di profondità.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 9 aprile 2018

Terremoto in Giappone: violenta scossa di magnitudo 6.1
Foto di repertorio / Pixabay

Terremoto in Giappone: una violenta scossa di magnitudo 6.1 della scala Richter ha colpito questa mattina la parte occidentale del Paese. L’epicentro è stato individuato nella città di Ohda, a circa 800 chilometri da Tokyo, mentre l’ipocentro è stato registrato a soli 12 km di profondità. A riportare la notizia è stata l’agenzia meteorologica giapponese. Nonostante la notevole intensità del sisma, al momento si contano soli 5 feriti in maniera lieve.

Il forte terremoto in Giappone ha però generato notevoli danni ambientali: nelle strade si sono aperti veri e propri squarci, mentre molti edifici sono rimasti seriamente danneggiati.

Inoltre la rottura di molte tubature ha costretto numerose famiglie a rimanere senza acqua corrente. In diverse zone si è verificato anche un blackout elettrico. La violenta scossa ha raggiunto tra le tante, la città di Izumo, famosa per uno dei santuari shintoisti più importanti del Giappone, che miracolosamente è rimasto illeso.

Al momento le autorità locali non hanno diramato alcuna allerta Tsunami. Si attendono ulteriori aggiornamenti sulla situazione ed eventuali evoluzioni.