Sorgenia apre la nuova sede a Milano all’insegna dell’innovazione

È stata inaugurata la nuova sede di Sorgenia in via Algardi 4 a Milano.

da , il

    Sorgenia apre la nuova sede a Milano all’insegna dell’innovazione

    Sorgenia ha inaugurato la nuova sede a Milano in via Algardi 4. Nei quattro piani di uffici in classe A – per un totale di 3.600 metri quadrati – concepiti per rafforzare il senso di appartenenza dei dipendenti si lavora per il futuro dell’azienda e per la completa digitalizzazione del mondo dell’energia. “Questi uffici rappresentano il perfetto completamento del percorso di rinascita intrapreso in questi anni – spiega l’amministratore delegato, Gian Filippo Mancini . L’azienda è stata in questi anni ristrutturata, rilanciata e digitalizzata e fa oggi dell’innovazione il principio guida delle proprie attività, sia con i clienti sia all’interno dei propri asset produttivi. Nella nuova sede l’innovazione è al servizio di tutti, in primo luogo dei dipendenti che sono i veri protagonisti di questa storia di successo”.

    La nuova sede è caratterizzata da un colore diverso per ogni piano, colore che è collegato all’attività svolta proprio negli uffici presenti in quel piano.

    Quindi c’è il verde all’ingresso e nello spazio di condivisione, che richiama i colori dell’azienda e il suo essere una realtà sostenibile e green.

    C’è il colore blu al piano dell’Energy Factory che ricorda la forza dell’energia aziendale, il suo lato razionale e ingegneristico.

    Il piano a disposizione della clientela, il Customer floor, è dominato dal rosso, il colore della passione, la stessa che l’azienda dedica ai propri clienti.

    Infine il giallo brillante è il colore dell’Innovation Hub, a rimarcare la creatività e l’innovazione del piano in cui vengono messi a punto la strategia, le soluzioni e i prodotti innovativi.

    Nel piano dell’Energy Factory una zona particolarmente innovativa è la “Wall Street dell’energia”, un’area dove i trader studiano su grandi schermi i dati che scorrono in tempo reale e negoziano operazioni con le principali borse europee dell’energia.

    “La realtà di Sorgenia è in linea con la storia di Milano, che è fatta di innovazione — ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala — e soprattutto con quello che Milano vuole diventare. Abbiamo fatto grandi passi avanti in questi anni, ma siamo consapevoli del lungo percorso che dobbiamo ancora fare. Il mio impegno è quello di seguire giorno per giorno la città avendo una visione a lungo termine, come si fa in azienda”.