Resta incastrato nella poltrona del cinema e muore: voleva raccogliere lo smartphone caduto

È in corso un’indagine approfondita sulla natura dell’incidente avvenuta in un cinema multisala.

da , il

    Resta incastrato nella poltrona del cinema e muore: voleva raccogliere lo smartphone caduto

    Un uomo ha perso la vita dopo essere rimasto intrappolato nella poltrona di un cinema dove aveva deciso di trascorrere qualche ora a vedere un film. Il tragico incidente è avvenuto a Birmingham, nel cinema multisala Vue che si trova all’interno del complesso commerciale ‘Star City’. Un portavoce ha dichiarato ai media inglesi che è in corso un’indagine completa sulla natura dell’incidente, con verifiche anche per quanto riguarda la sicurezza del cinema, anche se alcune circostanze sembrano essere chiare.

    L’esatta dinamica dell’accaduto non è ancora perfettamente chiara, ma c’è qualcosa che si sa con certezza, ossia che l’uomo si era chinato nel tentativo di raccogliere il suo telefono che era caduto tra le poltrone del cinema, alla fine del film.

    L’uomo, che fino a quel momento era rimasto comodamente seduto, si è quindi abbassato tra le poltrone elettriche ‘Gold Class’, reclinabili e con poggiapiedi. Ma sarebbe rimasto incastrato con la testa proprio sotto al poggiapiedi della poltrona. Ha richiamato l’attenzione su di sé gridando aiuto, e infatti molti spettatori e i responsabili della sala in turno quella sera sono accorsi subito per vedere cosa fosse successo e per prestare i soccorsi all’uomo.

    Ma qualcosa non è andato come previsto. Infatti, nonostante l’immediato intervento del personale e dei medici, che nel frattempo erano stati allertati, l’uomo ha avuto un malore. E’ stato colpito da infarto ma lo staff dell’ambulanza giunto a prestare i soccorsi è riuscito con successo a riavviare il cuore dell’uomo.

    Ricoverato in seguito presso l’Heartlands Hospital, l’uomo però non ce l’ha fatta a superare l’incidente, ed è morto in seguito all’arresto cardiaco, dopo circa una settimana. L’incidente al cinema era infatti avvenuto il 16 marzo scorso.

    “È in corso un’indagine approfondita sulla natura dell’incidente. Siamo rattristati di quanto avvenuto, i nostri pensieri e condoglianze vanno alla famiglia che ha il nostro pieno sostegno e assistenza”, ha fatto sapere un portavoce di Vue International, il gruppo che gestisce tutti i cinema nel Regno Unito, evidenziando che è attualmente in corso un’indagine su quanto accaduto al Birmingham StarCity, per chiarire la dinamica e trovare eventuali responsabilità.

    Mark Croxford, membro del Consiglio comunale della città inglese, ha dichiarato che le autorità sono state informate del tragico incidente, e che al proposito è stata avviata anche un’inchiesta sulla sicurezza del cinema, per evitare che in futuro possa accadere un fatto simile.