Siria, aereo russo si schianta: morti 32 passeggeri

Un aereo da trasporto russo con 26 passeggeri e 6 membri dell'equipaggio a bordo è precipitato ad Hmeimim, la base militare siriana usata dai russi a Latakia: nessun sopravvissuto. Si sospetta un malfunzionamento in fase di atterraggio

Pubblicato da Redazione NanoPress Martedì 6 marzo 2018

Siria, aereo russo si schianta: morti 32 passeggeri
Pixabay

Un aereo da trasporto russo con 26 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio a bordo è precipitato ad Hmeimim, la base militare siriana usata dai russi a Latakia: tutti morti i 32 passeggeri. Secondo quanto riportato dal ministero della difesa russo, l’aereo An-26 si è schiantato al suolo per via di un malfunzionamento e non sarebbe stato oggetto di un attacco terroristico o di un’azione di guerra. Secondo un comunicato ministeriale, citato da diverse agenzie di stampa del paese, “il disastro, secondo informazioni preliminari, è apparentemente dovuto a un problema tecnico”, forse un malfunzionamento in fase di atterraggio. Attualmente sono in corso le indagini per capire l’esatta dinamica dello schianto.