Il bambino che può mangiare solo pesche

In Canada c’è un bambino che, a causa di una grave intolleranza alimentare, può mangiare solo pesche. I genitori hanno lanciato una campagna di raccolta fondi per far fronte alle spese mediche

Pubblicato da Francesco Minardi Martedì 19 dicembre 2017

Il bambino che può mangiare solo pesche

In Canada c’è un bambino che, a causa di una grave intolleranza alimentare, può mangiare solo pesche biologiche. I genitori hanno lanciato una campagna di raccolta fondi per far fronte alle spese mediche che deve sostenere.
Micah Gabriel Masson Lopez, bimbo di due anni, vive a Montreal, in Canada. La sua vita è vincolata a una grave forma di enterocolite indotta da proteine alimentari, che gli causa vomito e diarrea per l’infiammazione dell’intestino. Per questo è allergico a circa 27 alimenti e riesce a mangiare solo pesche biologiche.

«Quando non conoscevamo la sua patologia – racconta la mamma Caroline Masson al Global News – abbiamo provato a dargli una banana da mangiare. Dopo quattro ore ha cominciato a vomitare per più di sei volte».

I genitori, inoltre, sono costretti a portarlo ogni mese da nove medici diversi, per essere curato dalle altre gravi malattie come la sindrome DidiGeorge e la micro-duplicazione 15Q13.3.
Per far fronte alle spese, i genitori hanno lanciato una campagna di raccolta fondi online.