Terremoto in Messico: nuova scossa di magnitudo 5.6 sulla costa

A essere colpita, a distanza di 10 giorni dal potente sisma che ha causato centinaia di vittime, una zona a largo delle coste del Chapas. Al momento non ci sono informazioni circa danni ambientali e feriti.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 29 settembre 2017

Terremoto in Messico: nuova scossa di magnitudo 5.6 sulla costa
FOTO DI REPERTORIO / ANSA

Il terremoto in Messico continua a far tremare la terra: l’Istituto Geofisico statunitense USGS ha registrato alle ore 04:00, una nuova scossa di magnitudo 5.6 della scala Richter, al largo della costa del Paese. L’epicentro del terremoto è stato individuato a 124 km sud-sudovest dalla località di Tres Picos; l’ipocentro invece, è stato registrato a 21,7 km di profondità. Vediamo nel dettaglio sulla nuova scossa di terremoto, le ultime notizie da oltreoceano, cosa dicono.

Terremoto Messico

‘La scossa è stata registrata a largo delle coste del Chapas alle alle 4,00 UTC’, ha reso noto l’Istituto Geofisico statunitense USGS con un tweet.

Il terremoto oggi, che ha colpito il Messico, fortunatamente non ha provocato danni ambientali, come invece accaduto con le scosse manifestatesi nelle scorse settimane; non si contano, al momento, secondo le fonti locali, neanche feriti. Il terremoto in Messico del 19 settembre scorso, con una scossa di magnitudo di 7.1 aveva colpito lo stato centrale di Puebla, provocando la morte di oltre 344 persone.

Al momento riguardo al nuovo terremoto in Messico, non ci sono ulteriori aggiornamenti, non si parla nemmeno di nuove scosse di assestamento. Se volete continuare a rimanere informati sul terremoto in tempo reale, continuare a seguirci.