Stati Uniti, bambina di tre anni trova una pistola e si uccide

La tragedia in California

Pubblicato da Chiara Podano Giovedì 7 luglio 2016

Stati Uniti, bambina di tre anni trova una pistola e si uccide

Tragedia negli Stati Uniti, una bambina di tre anni ha trovato una pistola in casa di amici si è sparata alla testa ed è morta. L’episodio è accaduto a Lemoore, nel sud della California. La bambina era in visita di due amiche di famiglia insieme alla madre e al fratellino secondo fonti di polizia, la bambina sarebbe stata lasciata sola in una camera da letto dove ha trovato l’arma, carica.

Quando la madre e il fratellino che erano in un’altra stanza hanno sentito il colpo hanno pensato che la bambina fosse caduta dal letto. La bambina è rimasta gravemente ferita alla testa è stata portata in ospedale, all’Adventist Medical Center in Hanford, ma è morta poco dopo il ricovero.
La pistola è registrata, ma la tragedia si sarebbe potuta evitare se il titolare residente nell’appartamento della tragedia “avesse messo in sicurezza l’arma”, ha riferito Matthew Smith, del Dipartimento di polizia di Lemoore.