Euro 2016, tifoso ubriaco dell’Irlanda del Nord cade da un parapetto e muore

Il ragazzo aveva assistito alla partita della sua nazionale contro la Polonia

Pubblicato da Chiara Podano Lunedì 13 giugno 2016

Euro 2016, tifoso ubriaco dell’Irlanda del Nord cade da un parapetto e muore

Tragedia durante gli Europei 2016, un tifoso dell’Irlanda del Nord è morto a Nizza. Il ragazzo, di 24 anni si trovava nella città francese in occasione dell’esordio della sua nazionale e sarebbe caduto da un parapetto precipitando da un’altezza di otto metri. L’incidente è avvenuto sulla strada che costeggia la spiaggia, la promenade des Anglais.

L’uomo, in base al racconto di alcuni testimoni, era in forte stato di ubriachezza, la tragedia è avvenuta intorno alle 2 di notte, alcune ore dopo la fine della partita disputata tra Polonia e Irlanda del Nord, battuta per 1-0.
Il tifoso aveva appena finito di assistere all’incontro di calcio. Dopo la tragedia e in seguito anche ai violenti scontri di sabato scorso a Marsiglia, il ministro dell’Interno francese Bernard Cazeneuve ha annunciato il divieto di vendere alcolici nelle “zone a rischio”, attorno agli stadi e nelle fan zone.