Concorso Agenzia delle Entrate, bando per 650 assunzioni: come partecipare

Sono in tutto 4 i bandi di concorso destinati agli aspiranti candidati: i contratti disponibili sono a tempo indeterminato

da , il

    Concorso Agenzia delle Entrate, bando per 650 assunzioni: come partecipare

    L’Agenzia delle Entrate è alla ricerca di 650 lavoratori in tutta Italia. Al proposito sono stati pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale i Bandi di concorso con i dettagli e i requisiti necessari per partecipare. Infatti in tutto i bandi di concorso per lavorate in Agenzia delle Entrate sono quattro. Andiamo a vedere tutto quello che bisogna sapere per candidarsi correttamente e non rischiare di sbagliare. Ricordiamo che tutte le domande di partecipazione a ciascuno dei quattro bandi devono pervenire categoricamente entro le ore 23.59 del giorno 17 maggio 2018.

    BANDI DI CONCORSO AGENZIA DELLE ENTRATE

    Andando nel dettaglio delle posizioni ricercate, possiamo dire che l’Agenzia delle Entrate sta valutando l’assunzione di funzionari per lo svolgimento di attività amministrativo-tributaria (510 posti disponibili), funzionari tecnici (118 posti disponibili), personale esperto in analisi statistico-economiche (20 posti disponibili), figure da destinare agli uffici della Valle d’Aosta (due posti disponibili).

    Per quanto riguarda il primo bando dedicato all’assunzione di funzionari per lo svolgimento di attività amministrativo-tributaria, i 510 posti disponibili sono divisi per ambito regionale, avremo quindi una ripartizione del genere: Emilia Romagna 60 posti, Friuli Venezia Giulia 20 posti, Lazio 30 posti, Liguria 30 posti, Lombardia 115 posti, Marche 15 posti, Piemonte 60 posti, Provincia Autonoma di Bolzano 15 posti, Provincia Autonoma di Trento 15 posti, Toscana 60 posti, Umbria 20 posti, Valle d’Aosta 10 posti e Veneto 60 posti.

    Uno dei requisiti per partecipare al concorso per 510 funzionari da assumere in Agenzia delle Entrate è il possesso della laurea in Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge o corrispondenti titoli di studio di I livello.

    Il concorso è composto da tre prove selettive, ossia un esame oggettivo attitudinale ossia un test a risposta multipla, un test tecnico-professionale e un tirocinio teorico-pratico con prova finale orale.

    Per conoscere tutto sulla data e le sedi di svolgimento dei test bisogna aspettare il 5 giugno 2018 quando verranno pubblicati tutti i dettagli sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it).

    Come fare domanda per lavorare con l’Agenzia delle Entrate? Entro la data di scadenza che vi abbiamo comunicato in precedenza (entro le ore 23.59 del giorno 17 maggio 2018) occorre presentare la domanda a questo link. Occorre ricordare che il periodo utile per l’inserimento delle candidature, compresi i giorni festivi, è garantito nelle seguenti fasce orarie: 9:30/13:30 e 14:30/18:30; nell’ultimo giorno utile per l’inserimento della domanda l’assistenza è garantita, in via continuativa, dalle 9:30 e fino alle 23:59:59.

    A questo indirizzo sono disponibili tutti i bandi di concorso ancora in vigore presso l’Agenzia delle Entrate.