Lavorare in Spagna: come trovare impiego subito

Siete pronti a lasciare tutto in Italia alla ricerca di un impiego in un altro Paese in Europa? Avete intenzione di cercare lavoro in Spagna per trasferirvi e cambiare vita? Allora siete nel posto giusto! Infatti in questo articolo andiamo a dettagliare come cercare lavoro in Spagna e trovare con successo un impiego che fa al caso tuo

Pubblicato da Kati Irrente Mercoledì 10 gennaio 2018

Lavorare in Spagna: come trovare impiego subito
Ansa

Cercare lavoro in Spagna può essere una soluzione per chi voglia tentare un’avventura stimolante all’estero in un paese non molto dissimile dall’Italia, per stile di vita e lingua. Prima di pensare a come arricchirsi, però, è il caso di dare uno sguardo a come fare per trovare lavoro in Spagna. In questo articolo vedremo insieme quali sono i lavori più ricercati nel mercato del lavoro spagnolo. Alleghiamo a questo proposito anche i link alle più famose e attive agenzie del lavoro che ricercano personale in tutta la Spagna.


Un preambolo è doveroso: la Spagna è uno splendido paese, ma purtroppo il suo mercato del lavoro soffre per i morsi della disoccupazione. Secondo gli ultimi dati Eurostat in Spagna l’indice di disoccupazione nazionale è di poco inferiore al 17%. Il dato è più basso in zone floride come la Catalogna, ma va alle stelle nelle zone più depresse. Se il tuo desiderio è cambiare vita e andare a vivere e lavorare in Spagna, tieni presente che potresti faticare a trovare una nicchia nella quale far valere le tue capacità. Se sei determinato ad accettare la sfida, in questa pagina ti diamo alcuni utili consigli per capire dove trovare delle offerte di lavoro in Spagna.

Lavorare in Spagna

Cercare lavoro in Spagna, cosa occorre

Cosa occorre prima di tutto per cercare lavoro in Spagna? Si parte dalla lingua. Ovviamente conoscere la lingua spagnola è un vantaggio che occorre sfruttare al massimo se si decide di andare a cercare lavoro in Spagna. Se non conosci lo spagnolo ti consigliamo prima di tutto di frequentare un corso di lingua per ottenere una certa confidenza con le parole e la grammatica. Puoi anche cercare un corso di lingua per stranieri direttamente in Spagna, o iniziare un percorso di studi che ti permetta di imparare velocemente la lingua. Anche se è vero che spagnolo e italiano sono simili, conoscere bene la lingua straniera ti permetterà di scegliere opportunità di lavoro più vantaggiose del solito impiego da tuttofare nella tal pizzeria o nel tal ristorante italiano. Ricordati poi che in Catalogna, l’area più florida del Paese, si parla il Catalano mentre nel resto della penisola iberica si parla il Castigliano.

Poi andiamo a vedere cosa serve per trovare lavoro in Spagna. Occorre essere muniti del codice fiscale che identifica ogni lavoratore, che si chiama NIE, acronimo che sta per numero de Identidad de Extranjero. Una volta ottenuto, il NIE dura tutta la vita. Per farne richiesta bisogna presentare il proprio documento di identità valido (passaporto o carta d’identità) presso la Unidad de Documentación y Extranjería del Cuerpo Nacional de Policía (CNP). Bisogna allegare anche la tassa amministrativa (di euro 9,45) e il Modello EX-15 compilato.

A questo punto passiamo a qualcosa di pratico: molto utile nella ricerca del lavoro in Spagna è scrivere un Curriculum Vitae in lingua spagnola. Se hai dubbi su come si compila un curriculum vitae vincente, ti consigliamo di leggere questo approfondimento che puoi sfruttare anche se hai deciso di cercare lavoro in Italia o in qualsiasi altro posto.
Se il tuo scopo è cercare lavoro in Spagna ti consigliamo, anche a costo di sembrare banalmente ovvi, di visitare il posto in cui vorresti andare a vivere. Innanzitutto puoi farti un’idea della società e del tenore di vita: puoi fare rapidamente i conti di quanto costa vivere, ad esempio pagando un affitto, prendendo i mezzi pubblici o frequentando il bar del rione. Prima di trasferirti definitivamente puoi sempre contattare il Comitato degli italiani all’estero/Spagna (Com.It.Es). I comites sono organismi rappresentativi dei cittadini italiani residenti nel paese iberico e, come si legge sul sito, contribuiscono a promuovere le esigenze di sviluppo sociale, culturale e civile della comunità italiana in Spagna, con particolare attenzione nei confronti delle tematiche delle pari opportunità, dell’assistenza sociale e scolastica, della formazione professionale.

Cercare lavoro a Madrid

Per cercare lavoro a Madrid puoi candidarti direttamente presso le agenzie di lavoro locali, oppure lasciare il tuo curriculum direttamente, ma è chiaro che in quest’ultimo caso devi essere sul posto. Ad ogni modo ti indichiamo che il Com.it.Es. di Madrid si trova in c/Agustín de Betancourt nº 3 – 28003, presso la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Madrid. Se vuoi scrivere una mail, inviala a: segreteria@comitesspagna.info

Su Facebook puoi contattare il gruppo pubblico ‘Italiani a Madrid‘ per scambiare idee o annunci di cerco/offro lavoro.

Occorre sapere che negli ultimi mesi la situazione dell’occupazione a Madrid è leggermente migliorata, dunque è possibile trovare lavoro un po’ più facilmente di qualche anno fa. Quali lavori sono i più ricercati? Dipende. Sicuramente nel campo dei servizi e turismo, che genera più posti di lavoro in tutta la Spagna, quindi anche a Madrid. Sempre ricercate sono le figure professionali come addetti alla logistica, personale alberghiero, camerieri, cuochi e assistenti di cucina, agenti di viaggio e promoter, bagnini, animatori turistici e istruttori. Ricordiamo che per lavori più ‘qualificati’, come nel settore dell’ingegneria e della tecnologia, le aziende cercano maggiormente i seguenti profili: amministratori e manager, economisti, informatici e ingegneri industriali e delle telecomunicazioni, architetti, Trade & Marketing Specialist, avvocati, medici e paramedici, psicologi, odontoiatri, biologi e farmacisti.

Cercare lavoro a Barcellona

Se invece si vuole cercare lavoro a Barcellona, indichiamo i contatti per ottenere informazioni dal Comites di Barcellona: puoi scrivere una email a: comitesbarcellona@gmail.com oppure chiamare il numero cellulare +34 633 74 56 90.

Ricordiamo che anche per trovare lavoro a Barcellona occorre il NIE e il numero de Seguridad Social. Potrai richiedere i codici presso qualsiasi ufficio di immigrazione di Barcellona, o presso la stazione di polizia a Paseo Juan de Borbó 32. A questo link puoi trovare tutti gli indirizzi e le istruzioni per richiedere i documenti necessari per vivere e lavorare a Barcellona.

I settori più gettonati per lavorare a Barcellona sono quelli dei servizi e del turismo. Troverai offerte nel campo della ristorazione e del commercio, ma anche nel terziario e nel settore economico/finanziario. Molti lavori possono essere trovati semplicemente chiedendo in giro, leggendo sui giornali (ad esempio il locale La Vanguardia la domenica ha delle pagine dedicate al cerco/offro lavoro) o piazzando i propri annunci in negozi e bar.

Non dimenticare che Barcellona è in Catalogna, dunque anche se sai lo spagnolo potrebbe non essere sufficiente, e potresti avere la necessità di imparare anche il Catalano.

Lavorare in Spagna

Offerte di lavoro in Spagna

Sfogliare le offerte di lavoro in Spagna attraverso i siti web è un modo davvero molto comodo per farsi un’idea precisa di tutte le proposte in essere in un dato momento. Per avere un ampio quadro delle possibilità lavorative che possono fare al caso vostro vi indichiamo di seguito i siti delle agenzie di lavoro interinali più famose e attive in Spagna.

  • Segui questo indirizzo per cercare lavoro in Spagna con l’agenzia interinale Adecco
  • Segui questo indirizzo per cercare lavoro in Spagna con l’agenzia interinale Monster
  • Segui questo indirizzo per cercare lavoro in Spagna con l’agenzia interinale Randstad
  • Segui questo indirizzo per cercare lavoro in Spagna con l’agenzia interinale Trabajos