Sciopero treni 29 e 30 settembre: info utili

Info e dettagli utili per i viaggiatori

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 29 settembre 2016

Sciopero treni 29 e 30 settembre: info utili

Roma, Sciopero dei mezzi pubblici

E’ stato indetto uno sciopero dei treni che parte dalle 21 di giovedì 29 settembre e si protrae fino alle 21 di venerdì 30 settembre. Lo sciopero del personale ferroviario è nazionale ed è stato deciso dalle organizzazioni sindacali Cub, Sgb e Cat. Le frecce non subiranno variazioni rispetto agli orari da cartellone, quindi viaggeranno regolari, mentre a rischio sono alcuni convogli regionali e i treni Intercity. Ecco di seguito info utili per i viaggiatori.

Per i treni a lunga percorrenza, GIOVEDI’ 29 sono previste modifiche al programma di circolazione riportate di seguito:

TRENO PROVENIENZA ORA PARTENZA DESTINAZIONE ORA ARRIVO NOTE
IC 599 MILANO CENTRALE 17:43 TERNI 00:35 LIMITATO A FIRENZE S.M.N.
IC 734 TRIESTE CENTRALE 22:06 VENEZIA MESTRE 00:05 CANCELLATO
IC 765 MILANO CENTRALE 19:50 LECCE 09:15 CANCELLATO
IC 1955 ROMA TERMINI 21:31 SIRACUSA 09:36 CANCELLATO
IC 1958 PALERMO CENTRALE 21:10 MESSINA CENTRALE 00:20 CANCELLATO
IC 1960 SIRACUSA 21:45 ROMA TERMINI 09:51 CANCELLATO
IC 35340 SALERNO 20:06 TORINO PORTA NUOVA 09:20 CANCELLATO
IC 35760 LECCE 18:25 MILANO CENTRALE 07:30 CANCELLATO
IC 35767 BOLZANO 21:30 ROMA TERMINI 06:58 CANCELLATO
IC 35768 ROMA TERMINI 23:00 BOLZANO 08:05 CANCELLATO
IC 35997 TORINO PORTA NUOVA 21:25 SALERNO 10:32 CANCELLATO

Per i treni a lunga percorrenza, VENERDI’ 30 sono previste modifiche al programma di circolazione riportate di seguito:

TRENO PROVENIENZA ORA PARTENZA DESTINAZIONE ORA ARRIVO NOTE
EC 139/140 VENTIMIGLIA 09:01 MILANO CENTRALE 12:50 CANCELLATO
EC 141/142 MILANO CENTRALE 07:05 VENTIMIGLIA 11:01 CANCELLATO
IC 500 GENOVA BRIGNOLE 06:57 TORINO PORTA NUOVA 08:55 CANCELLATO
IC 521 TORINO PORTA NUOVA 18:40 GENOVA BRIGNOLE 20:43 CANCELLATO
IC 580 TERNI 05:05 MILANO CENTRALE 12:15 ORIGINARIO DA FIRENZE S.M.N.
IC 583 MILANO CENTRALE 06:50 NAPOLI CENTRALE 15:29 CANCELLATO
IC 596 NAPOLI CENTRALE 14:31 MILANO CENTRALE 23:15 CANCELLATO
IC 603 BOLOGNA CENTRALE 08:00 LECCE 17:06 CANCELLATO
IC 608 LECCE 06:26 BOLOGNA CENTRALE 15:00 CANCELLATO
IC 657 MILANO CENTRALE 08:10 GROSSETO 14:33 CANCELLATO
IC 659/660 MILANO CENTRALE 09:10 VENTIMIGLIA 13:10 CANCELLATO
IC 665 MILANO CENTRALE 12:10 LA SPEZIA CENTRALE 15:21 CANCELLATO
IC 670 LIVORNO CENTRALE 11:24 MILANO CENTRALE 15:50 CANCELLATO
IC 673 MILANO CENTRALE 16:05 LIVORNO CENTRALE 20:35 CANCELLATO
IC 680 LA SPEZIA CENTRALE 16:40 MILANO CENTRALE 19:50 CANCELLATO
IC 681/682 VENTIMIGLIA 16:50 MILANO CENTRALE 20:50 CANCELLATO
IC 684 GROSSETO 16:10 MILANO CENTRALE 21:50 CANCELLATO
IC 721 MESSINA CENTRALE 15:55 SIRACUSA 18:29 CANCELLATO
IC 722 SIRACUSA 07:32 MESSINA CENTRALE 09:56 CANCELLATO
IC 723 ROMA TERMINI 07:26 PALERMO CENTRALE 19:00 CANCELLATO
IC 728 PALERMO CENTRALE 07:00 ROMA TERMINI 18:34 CANCELLATO
IC 735 VENEZIA MESTRE 05:50 TRIESTE CENTRALE 07:46 CANCELLATO
IC 1957 MESSINA CENTRALE 06:35 PALERMO CENTRALE 10:02 CANCELLATO

Trenitalia inoltre ha fatto sapere che saranno garantiti i servizi essenziali dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Si informa infine che l’agitazione sindacale potrà incidere sulle corse dei treni sia prima dell’inizio che dopo la sua conclusione.

In Lombardia Trenord fa sapere che i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza, così come i collegamenti con l’aeroporto di Malpensa, potrebbero subire ritardi, limitazioni o cancellazioni.

Sulle linee regionali della Toscana si prevede che nelle tratte Firenze – Pisa, Pisa – Grosseto; Firenze – Valdarno – Arezzo, Firenze – Borgo SL, Pisa – La Spezia, Firenze – Pistoia – Viareggio e Empoli – Siena circolerà un servizio ogni due ore circa.

A Roma il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino sarà garantito dal Leonardo Express.

Inoltre sulle linee regionali dell’Abruzzo si prevede che, dalle ore 21.00 del 29 alle 6.00 del 30 settembre e dalle ore 9.00 alle ore 18.00 del 30 settembre, circolino tre treni regionali su quattro su tutto il territorio regionale .

Sulle linee regionali delle Marche si prevede la circolazione di un treno regionale su due sulle linee Ancona – Roma e sulla linea Ancona – Pescara – Termoli, un treno su tre sulla linea Civitanova – Fabriano e San Benedetto del Tronto – Ascoli e un treno regionale ogni 3 ore sulla linea Ancona – Bologna.

Sulle linee regionali dell’Umbria, oltre a i servizi minimi previsti per legge, si prevede: – la circolazione di un treno su due sulla relazione Foligno – Perugia e Terontola , con quattro collegamenti da e per Firenze; – la circolazione di un treno su due sulle relazioni Ancora – Foligno – Roma e Perugia – Foligno – Roma.

In Campania è prevista la circolazione di un treno regionale ogni ora sulle linee Napoli – Caserta e Napoli – Salerno. Sulla linea Napoli – Roma si dovrebbe viaggiare regolarmente.

In Sicilia dovrebbe circolare un treno regionale su due sulle linee Palermo Centrale – Notarbartolo e Palermo Centrale – Termini Imerese. Lo sciopero non dovrebbe incidere sui tratti ferroviari che vanno da Messina a Catania e da Palermo verso Messina, Catania e Agrigento.

Informazioni: www.fsnews.it, www.trenitalia.com e www.rfi.it, uffici informazioni e assistenza clienti, biglietterie.
Numero verde 800 – 892021 (attivo dalle ore 9.00 di giovedì 29 alle ore 24.00 di venerdì 30 settembre 2016 ).
Call center Trenitalia 89.20.21 *

(* da comporre senza prefisso . Per accedere da rete fissa va richiesta l’abilitazione permanente al proprio gestore telefonico. Costo da telefono fisso: scatto alla risposta 30 centesimi di euro, costo al minuto 54 centesimi di euro (IVA inclusa). Costo da telefono mobile: in funzione del piano tariffario applicato dal gestore di telefonia mobile).