Malore al circo: la tigre ha le convulsioni dopo aver attraversato l’anello di fuoco

L'animale a un certo punto è svenuto per via dei forti tremori. Secondo il suo domatore ha avuto 'semplicemente' una spasmo muscolare, che può capitare a tutti

Pubblicato da Beatrice Elerdini Giovedì 27 settembre 2018

Malore al circo: la tigre ha le convulsioni dopo aver attraversato l’anello di fuoco
Foto Pixabay

Ci sono stati attimi di tensione tra il pubblico del circo allestito nella città russa di Magnitogorsk: una tigre, dopo aver attraversato il classico cerchio di fuoco, ha avuto un malore. Ha iniziato ad avere le convulsioni e poi ha perso conoscenza. La scena straziante, ripresa in un video diventato virale in rete, ha riportato l’attenzione sull’importanza di vietare l’impiego di animali nei numeri da circo.

La tigre protagonista del drammatico episodio si chiama Zena, ha 6 anni, e da sempre lavora nel circo. Il suo domatore, Artur Bagdasarov, l’ha dapprima toccata più volte con l’asta che stava impugnando, poi l’ha trascinata per la coda e le ha versato dei secchi d’acqua sulla testa. L’uomo ha spiegato che ha dovuto agire in quel modo per evitare che le altre tigri attaccassero l’animale in difficoltà e anche lui stesso. Ha sostanzialmente evitato un bagno di sangue.

Solo dopo tre secchi d’acqua, la tigre è riuscita a rimettersi in piedi. La scena ha scatenato numerose polemiche, in particolare sui metodi utilizzati dal domatore per gestire la situazione. Artur Bagdasarov ha spiegato al giornale Rossiyskaya Gazeta che la tigre ha avuto semplicemente uno spasmo muscolare, qualcosa ‘che può capitare a tutti’.

Ora l’animale sta meglio, tuttavia sarà sottoposto a diversi test al fine di individuare le cause che hanno generato il malore.