Rimini, azienda offre tisane e biscotti alla marijuana legale ai dipendenti: ‘Così l’ambiente è più rilassante’

Tra i benefit che la startup italiana offre ai suoi dipendenti ci sono anche biglietti per entrare nelle discoteche della Riviera

Pubblicato da Kati Irrente Giovedì 21 giugno 2018

Rimini, azienda offre tisane e biscotti alla marijuana legale ai dipendenti: ‘Così l’ambiente è più rilassante’
da Twitter/Giacomo Arcaro / foto

Si sa, se i dipendenti sono rilassati l’azienda va meglio ed è più produttiva. Ne è convinto anche Giacomo Arcaro, fondatore della startup riminese Black marketing guru, che ha sede sulle colline di Rimini, in una chiesa sconsacrata, ed è attiva nel settore della comunicazione occupandosi di management e web marketing, che ha deciso di premiare i suoi 30 dipendenti aggiungendo ai benefit anche profumatori d’ambiente, tisane e biscotti alla marijuana legale (ossia senza principio attivo THC).

Il benessere dei dipendenti prima di tutto

“Siamo una squadra interamente formata da giovani, l’età media qui a Black marketing guru è sotto i trent’anni”, “L’azienda in poco tempo è cresciuta tantissimo: abbiamo lavorato e lavoriamo con marchi internazionali – racconta – Nel giro di due anni siamo già arrivati a 30 dipendenti” ha raccontato Arcaro qualche settimana fa al Resto del Carlino.

Lo scopo del manager è ora abbassare lo stress dei suoi collaboratori in ufficio. Per questo ha pensato a un’idea che potesse rasserenare i suoi dipendenti: “Per questo abbiamo deciso di rendere il nostro ambiente ancora più rilassante, mettendo a disposizione vari prodotti derivati della cannabis legale che si trovano oggi facilmente in commercio in tanti negozi”.

Ancora una volta Arcaro ha precisato: “Non usiamo le tisane o alti prodotti derivati della cannabis legale per sballarci. Anzi: è vero il contrario: la nostra azienda è convinta che possano garantire il relax dei dipendenti e permettano loro di lavorare meglio”.

E per non far mancare l’occasione di un sano divertimento, l’azienda riminese ha concesso ai dipendenti viene anche un pass che permette di accedere gratuitamente nelle discoteche della Riviera: “È molto apprezzato, visto che tanti di loro hanno poco più di vent’anni”.