The falling body, il cadavere nella foto dei Cooper e la spiegazione del ‘mistero’

Svelato il mistero della foto scattata negli anni '50 dell'Ottocento: tranquillizzatevi, dietro non c'è niente di incredibile o straordinario.

da , il

    The falling body, il cadavere nella foto dei Cooper e la spiegazione del ‘mistero’

    Tra le leggende metropolitane in circolazione sul web nell’era delle fake news troviamo anche quella del cadavere a testa in giù immortalato in una foto della famiglia Cooper. La notizia, ciclicamente, fa capolino sui social, per il presunto mistero che ci sarebbe dietro. In tanti, infatti, credono che questa foto, che vi proponiamo anche noi, sia autentica e che nell’immagine sia stato fotografato lo spirito defunto di qualcuno, apparso davanti all’obiettivo della macchina fotografica sotto forma di fantasma. Andiamo a vedere di cosa si tratta, invece.

    Pare anche a voi di vedere i contorni di un fantasma nella foto dei Cooper? Vedere un corpo a testa in giù sulla sinistra?

    Ebbene, se lo vedete, non preoccupatevi, già da diverso tempo è stato smentito che si possa trattare della foto di un fantasma. E cosa sarebbe, allora? Proviamo a dare una spiegazione.

    Il cadavere nella foto dei Cooper ha fatto il giro del mondo. In tanti sono rimasti colpiti dalla scena che ritrae.

    Protagonisti della foto sono parte dei componenti della famiglia statunitense dei Cooper. La signora mamma, due bambini e una nonna sii trovano intorno alla tavola del soggiorno e sono sorridenti e tranquilli. La foto sarebbe stata scattata dal papà Cooper intorno alla metà dell’800, per festeggiare il trasferimento nella loro nuova casa in Texas.

    Nessuno della famiglia Cooper, però, se mai ci fosse ancora qualche superstite al mondo, ha mai dichiarato qualcosa a proposito dell’immagine. La quale è apparsa per la prima volta sui social, pochi anni fa, nel 2014.

    Da quando la foto è stata postata per la prima volta su Reddit, la storia all’origine della foto della famiglia Cooper nella nuova abitazione è stata spiegata nei modi più assurdi e misteriosi possibili, ma la verità è che si tratta di un fotomontaggio, di una bufala, di una foto fake che non presentava nessuna anomalia nel momento in cui è stata scattata e nemmeno quando è stata sviluppata. Probabilmente non si tratta nemmeno di una foto risalente all’800 del secolo scorso, ma sarebbe persino contemporanea.

    Ad ogni modo, c’è chi sostiene che l’immagine sia il risultato di una sovraesposizione, mentre altri parlano di ritocco volontario.

    I ritocchi, infatti, sono evidenti sia per quanto riguarda la vignettatura (quegli angoli più scuri ai bordi dell’immagine), sia per quanto riguarda l’entità che si vede a testa in giù: quest’ultima genera un’ombra che però non dovrebbe apparire in quella posizione. Inoltre si nota che il corpo appeso ha al collo una collanina, che stranamente non risente dell’effetto della forza di gravità.